Ucciso a calci e pugni: è caccia all’uomo

0
250

Una notizia sconvolgente, un delitto nato da futili motivi e che fa da sfondo alla morte di un uomo, preso a calci e pugni dal suo aguzzino… adesso è aperta una vera caccia all’uomo. 

Un dramma che si è consumato lo scorso 27 novembre 2022 all’improvviso, il tutto quando un uomo è stato preso di mira dai suoi assassini che non gli hanno lasciato un alcun modo scampo. Una morte avvenuta davanti gli occhi increduli dei passanti che nulla hanno potuto fare per salvarlo, data l’inarrestabile furia di un uomo che attualmente sarebbe ricercato di militari dei carabinieri intervenuti nel luogo del delitto.

La vittima in questione, dunque, è un uomo di quarantadue anni, trovato ormai cadavere quando i medici del 118 sono riusciti a raggiungerlo dove tutti si è verificato.

Ucciso a calci e pugni: ecco chi è la vittima

Sono state avviate le indagini da parte delle Procura di Terni, in Umbria, nel tentativo di capire cosa possa essere successo alla vittima di 42 anni alla quale è stata strappata la vita, letteralmente, a calci e pugni.

L’uomo in questione, di origine tunisina, secondo quanto riferito dai media, si trovava in sella alla sua bicicletta quando è stato travolto da una macchina. Successivamente, è seguita anche un’animata discussione alla quale in men che non si dica si è aggiunta una rissa voluta con un uomo che ha infierito sulla vittima colpendola ripetutamente a calci e pugni, finché per il quarantaduenne non c’è stato, davvero, nulla da fare.

La vittima, infatti, è stata trovata senza vita dai medici del 118 che ne hanno potuto costatare il decesso. Insieme all’uomo sono state ferite non gravemente anche altre due persone, di origine africane, che secondo quanto reso noto sarebbero intervenute per difendere la vittima anche se il tutto si è rivelato vano.

Aperta la caccia all’uomo

Prossimamente, dunque, l’autopsia accerterà quali sono state le cause della morte e se questa sia da attribuire unicamente alle percosse ricevute dall’uomo con il quale ha avuto così una rissa. Dopo l’apertura delle indagini da parte della Procura di Terni è partita una vera e propria caccia all’uomo da parte dei militari dell’arma, i quali hanno già raccolto le testimonianze di coloro che hanno assistito alla tragedia.

L’uomo in questione, che secondo una prima ricostruzione di è dileguato nel nulla, attualmente è ricercato dai carabinieri che stanno seguendo le indagini sull’accaduto nel tentativo di far luce sugli ultimi istanti di vita della vittima.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here