Da fenomeno di costume alla scomparsa: che fine hanno fatto i Centocelle Nightmare?

0
340

Dopo il boom dei primi anni 2000 dei Centocelle Nightmare si sono perse del tutto le tracce. Ma che fine hanno fatto gli uomini più desiderati d’Italia?

Per quanto oggi il trash la faccia da padrona sui social e in tv, c’è stato un periodo quasi mistico in Italia caratterizzato da abbronzature imbarazzanti, gel usato anche per condire la pasta e vestiario dal dubbio gusto, in una sorta di perenne teen idol mericano pensato male e finito peggio. Insomma, prima della fortunata saga di “Magic Mike”, c’erano i Centocelle Nightmare, pronti coi loro pettorali tassativamente glabri e tartarughe scolpite a infiammare dal Nord a Sud tutta l’Italia, soprattutto per la festa della donna. Il sogno erotico di tutte le signore era a portata di quartiere o di televisione.

Centocelle Nightmare
Centocelle Nightmare: cosa fanno oggi (periodicoitaliano.it)

Non esisteva, infatti, un 8 marzo di tutto rispetto senza uno spogliarello del fantasmagorico gruppo romano formatosi ormai nel lontano inverno del 1998. Insomma, il sogno di quasi tutte le donne italiane era assistere a uno dei loro spettacoli, tanto che ben presto i Centocelle sono diventati ospiti, anche abbastanza frequenti, del Maurizio Costanzo Show, Buona Domenica, La Vita in Diretta, I fatti Vostri, Target, Fuego, Il Brutto Anatroccolo e C’è Posta Per Te.

Insomma, non c’era posto dove non ballassero tutti oliati, scintillanti, alti, belli e palestrati. Ma non solo. Sono stati protagonisti di un intero episodio di “Fantozzi 2000” al cinema.
All’epoca, la formazione iniziale era composta da Alberto Dolciami (26 anni), Bruno Cutuli (28), Cristiano Giovinazzo (24) e Marco Zampieri (25 anni e manager del gruppo). Ma poi si sono aggiunti Gianluca Boccia (24), Pierluigi Cau (25), Andrea Solinas (24), Marco Castellano (25), Alex Pesarin (28). Eppure, da un momento all’altro il fenomeno di costume è diventato ben altro, uno sketch a tratti goffo e insulso che non convinceva né attizzava più di tanto. Ma che fine hanno fatto oggi?

I Centocelle Nightmare, ovvero una meteora scintillante che non convince più

Purtroppo uno dei componenti della formazione, Gianluca Boccia, è morto a 35 anni il 13 aprile del 2010, a causa di un incidente stradale. Con la moto, Boccia stava percorrendo con via Pietra Porzia a Roma quando, a ridosso di una curva molto pericolosa in coincidenza del cavalcavia dell’autostrada, ha perso il controllo del mezzo, uscendo di strada contro un guard rail.

Centocelle Nightmare
Centocelle Nightmare: cosa fanno oggi (periodicoitaliano.it)

Dai social, invece, Alberto Dolciami oggi è felicemente sposato ed è padre di un bambino, la passione per i moti, però, è rimasta sempre la stessa. Sia Bruno Cutuli che Cristiano Giovinazzo ora sono persola trainer con la passione per il bodybuilding ed entrambi hanno messo su famiglia. E anche Marco Castellano oggi è un personal trainer. Di Marco Zampieri, Pierlugi Cau, Andrea Solinas e Alex Pesarin, invece, non si sa cosa facciano ora.

Articolo di Karola Sicali

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here