Muore ai margini di una partita di padel: il dramma dell’avvocato Antonio Civiletti | Aveva solo 38 anni

0
651

Aveva un’intera vita davanti e tanti progetti per il futuro ma tutto si è fermato su un campo di padel. Antonio Civiletti è morto a 38 anni

Perdere la vita a poche ore dal 2023 e nel bel mezzo di una partita di padel. È sconvolgente, e lo prova il dolore che in queste ore sta vivendo l’intera comunità della città nella quale viveva e lavorava, quanto accaduto ad Antonio Civiletti, deceduto improvvisamente a soli 38 anni.

Antonio Civiletti, avvocato
Antonio Civiletti: morto a una partita di padel (periodicoitaliano.it)

Aveva una vita intera ancora davanti a sé ed innumerevoli progetti per il suo futuro lavorativo e privato lo stimato professionista di Giugliano (Napoli), ma tutto si è fermato in un campo sportivo dove, colpito da un malore improvviso, si è accasciato a terra senza rialzarsi più.

Giovane avvocato muore all’improvviso sul campo di padel

Antonio, la cui professione era quella di avvocato, ha perso i sensi davanti agli amici che stavano giocando a padel insieme a lui e che hanno subito allertato i soccorsi tentando nel contempo di rianimali. I paramedici sono giunti sul posto in una manciata di minuti e hanno proseguito con i tentativi di rianimazione per poi trasportarlo d’urgenza all’ospedale San Giuliano: qui però i medici si sono ben presto resi conto che per lui non c’era purtroppo più nulla da fare e ne hanno dichiarato il decesso.

Antonio Civiletti, avvocato
Antonio Civiletti: morto a una partita di padel (periodicoitaliano.it)

Un lutto che ha sconvolto un’intera comunità

La sua scomparsa, avvenuta in modo così fortuito, ha gettato nella disperazione i tanti amici ma anche i colleghi e conoscenti che lo stimavano sia per il suo lavoro come legale sia per il suo impegno politico tra le fila del Movimento 5 Stelle. Le ultime ore del 2022 sono dunque di grande sgomento per i parenti e per le tante persone che gli volevano bene e che hanno riempito la bacheca Facebook di Antonio Civiletti di innumerevoli messaggi di cordoglio. Tutti sapevano che, accanto al suo lavoro, amava praticare sport e che era una persona atletica che godeva di buona salute; dunque non riescono a spiegarsi cosa possa essergli accaduto.

I tanti messaggi di cordoglio

“Mi piace pensarti così, sempre sorridente in un posto paradisiaco… Sono ancora incredulo, buon viaggio amico mio”, è uno dei tanti commenti scritti sotto alle foto del giovane avvocato. “Esattamente un mese fa eravamo in macchina per prendere un aereo diretto a Bruxelles… Ho davanti l’immagine dei tuoi occhi curiosi, di eterno bambino, mentre scruti l’albero di Natale…( ed io che penso ‘ecco ora mi fa cascare l’albero’). Ogni volta che penserò a Te, ci sarà una lacrima e un sorriso! Non ci sono parole!”, ha aggiunto un’amica.

Era uno stimato professionista
Malore durante la partita (Periodico Italiano / Foto Facebook @antonio.civiletti)

E ancora, sul gruppo facebook “Archivio Giulianese Storia Arte Cultura e Territorio” si legge il seguente messaggio di saluto: “Oggi voglio ricordare il nostro iscritto Avvocato Antonio Civiletti. Che ci ha lasciati all’improvviso, un ragazzo sano, uno che ho avuto l’onore di conoscere mentre studiava e lavorava come si faceva ai miei tempi, senza privilegi, senza assistenza, figlio di quell’ Italia che vive del proprio lavoro, del proprio impegno e sacrificio. La sua gentilezza, la sua cortesia, la sua allegria contagiosa, la sua onestà, sembrano cose scontate , ma sono le perle più rare e più preziose che un uomo può donare alla collettività, alla sua città. Riposa in pace Antonio , Condoglianze alla famiglia da parte del gruppo”.

Articolo di Daniele Orlandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here