Tragedia in autostrada | Italia sconvolta

0
217

Ha fatto subito il giro del web e dei giornali la notizia della tragedia consumatasi pochi giorni fa in autostrada. L’Italia è sotto shock per l’accaduto.

Ogni giorno purtroppo in tv, sui giornali e sul web si hanno molteplici notizie di disastrosi incidenti stradali, con numeri di vittime spesso anche piuttosto elevati.

Autostrada
Autostrada, tragedia immane (periodicoitaliano.it)

A tal proposito, negli scorsi giorni si è sentito molto parlare di una vera e propria tragedia che ha avuto luogo in autostrada nella provincia di Treviso. Avete già saputo che cosa è successo? Quando lo scoprirete non riuscirete proprio a credere ai vostri stessi occhi. L’Italia è letteralmente sconvolta.

Tragedia in autostrada

È successo domenica 8 gennaio 2023 sulla tangenziale di Treviso. A partire dalle ore 10.30, infatti, il Comando dei vigili della zona ha iniziato a ricevere numerose telefonate per segnalare la presenza di un’automobile, una Ford Fiesta, che viaggiava in contromano in autostrada. “Abbiamo subito inviato le pattuglie disponibili per evitare gravi conseguenze” ha raccontato pubblicamente il comandante dei vigili Andrea Gallo. “La prontezza di riflessi di molti conducenti ha permesso di evitare incidenti che avrebbero potuto portare a serie conseguenze” ha aggiunto subito dopo lo stesso Gallo. “Ha influito molto anche il fatto che di domenica non circolano mezzi pesanti” ha infine concluso. Fortunatamente, quindi, l’episodio non ha avuto conseguenze. È chiaro, tuttavia, che in questa occasione si sarebbe potuta sfiorare la catastrofe. A condurre l’auto sarebbe stata una donna di 75 anni residente a Treviso che sarebbe entrata in contromano dalla rotonda della Noalese in direzione Silea.

Polizia
Polizia, immediato intervento in autostrada (periodicoitaliano.it)

La dinamica dell’accaduto

Secondo quanto ha spiegato il comandante Gallo, i vigili sarebbero riusciti a risalire all’auto in questione attraverso le immagini di videosorveglianza e ai lettori targhe installati lungo tutta la tangenziale. “Siamo riusciti a risalire alla proprietaria della vettura che sino a ieri si trovava fuori casa per qualche giorno di vacanza” ha aggiunto il comandante.

“La donna ha confermato agli agenti di aver seguito erroneamente le indicazioni del navigatore percorrendo alcuni chilometri nel senso opposto di marcia e di essere poi riuscita a svincolare all’altezza dell’ultimo distributore prima dell’uscita verso Silea”. Una disavventura che non ha avuto, quindi, gravi conseguenze, ma che avrebbe potuto portare ad una vera e propria tragedia. Ad ogni modo, non essendo stati accertati l’accaduto e la violazione direttamente dai vigili e dalla polizia la conducente della Ford Fiesta non potrà essere multata.

Articolo di Veronica Elia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here