Morte Diego Armando Maradona, nuovo “mistero”: Dalma, Giannina e Claudia estromesse dal’eredità?

0
882
maradona e famiglia

Maradona continua a far parlare di sé anche dopo la morte: secondo le ultime notizie che giungono dall’Argentina sono state estromesse dall’eredità due figlie e l’ex moglie.

L’ex Pibe De Oro avrebbe estromesso Dalma e Giannina ed anche l’ex moglie Claudia Villafane dall’eredità che ammonterebbe ad almeno 25 milioni di dollari (stima del 2017, giacché negli ultimi 36 mesi – in seguito alla firma di diversi contratti – la cifra sarebbe potuta salire a 40 milioni).

LEGGI ANCHE => Morte Diego Armando Maradona, nuovo “mistero”: Dalma, Giannina e Claudia estromesse dal’eredità?

Le tre hanno promesso guerra perché non accettano di essere state estromesse dall’eredità ed affermano di avere anche loro il diritto di accesso all’eredità del calciatore che – dal canto suo – avrebbe deciso di estrometterle perché lo avrebbero abbandonato nel momento più difficile della sua vita oltre al fatto che – secondo il Clarin – nel 2015 Maradona scoprì un ammanco di circa sei milioni di dollari – oltre alla sparizione di 458 cimeli collezionati in carriera (trofei, magliette autografate e oggetti preziosi) – per i quali fu accusata proprio Claudia Villafane, all’epoca sua tutrice legale.

Questo è l’ennesimo mistero che coinvolge Diego Armando Maradona, morto mercoledì 25 novembre.

Le circostanze della sua morte sono ancora ignote e sono tanti i punti interrogativi cui rispondere e tante le spiegazioni che i suoi fan e familiari aspettano di ricevere: attendiamo venga fatta chiarezza circa le circostanze della sua dipartita (a 60 anni) e che si possa capire quale sarà il destino della sua eredità economica – certi che quella sportiva è un patrimonio diffuso tra tutti gli appassionati del gioco del pallone.

(Pezzo originariamente scritto da Giusy Pirosa, rivisto e ripubblicato da R.D.V.)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here