Emilio Fede positivo al coronavirus. L’ex direttore del Tg4 ricoverato in una struttura napoletana

0
456
emilio fede coronavirus

Anche Emilio Fede è risultato positivo al coronavirus. 

Il popolare giornalista italiano, ex direttore del Tg4, è ricoverato nel Covid Residence dell’Ospedale del Mare di Napoli. Come riporta Adnkronos, si tratta di una struttura ricettiva che ospita le persone che hanno contratto il Covid-19 e risultano asintomatiche o paucisintomatiche, ma sono impossibilitate a trascorrere la degenza nel proprio domicilio.

Fede, che ha 89 anni, era risultato positivo al coronavirus già nei giorni scorsi. Il giornalista italiano ha passato i primi giorni post-contagio in un hotel di Napoli, per seguire l’isolamento domiciliare.

Successivamente si è deciso di trasferirlo al Covid Residence dell’ospedale del quartiere Ponticelli di Napoli. Il trasferimento è avvenuto questa mattina, tramite un automezzo della ASL 1, probabilmente a causa del fatto che l’hotel sta per chiudere nel periodo delle festività natalizie.

Le condizioni di Emilio Fede sono buone 

Stando a quanto riportato da diversi siti, sembra che le condizioni di Emilio Fede siano buone: al momento, quindi, nessuna preoccupazione per l’ex direttore del Tg4.

Fede si è trasferito da qualche tempo a Napoli, dove sta scontando un residuo di pena agli arresti domiciliari. Il giornalista è autorizzato agli spostamenti dalle 6 alle 22. Sempre nella città partenopea vive anche la moglie di Fede, Diana De Feo.

Qualche settimana fa Emilio Fede aveva ottenuto l’affidamento ai servizi sociali come misura alternativa al carcere in seguito alla condanna nel processo Ruby Ter. Come ricorda anche Libero, il giornalista si era proposto di “insegnare a distinguere tra il bene e il male” agli studenti delle scuole.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here