“Mamamia”: Cristiano Ronaldo apprezza la foto hot della fidanzata Georgina

0
532
Georgina in intimo rosso

Nel giorno in cui si parla dei concorrenti all’edizione del Festival di Sanremo 2021, s’è iniziato a parlare di quelli che potrebbero essere gli ospiti della seconda edizione consecutiva condotta da Amadeus.

LEGGI ANCHE => Sanremo 2021, chi salirà sul palco dell’Ariston? Tutti gli artisti in gara presentati con una canzone a testa

Lo scopriremo con il passare dei mesi.

L’anno scorso, furono tanti i nomi nazionali ed internazionali di prestigio.

Senza citare il sempre presente Fiorello, sono saliti sul palco artisti – non musicali – del calibro di Roberto Benigni e Pierfrancesco Favino (assieme ai colleghi del cast del film ‘Gli anni più belli’), ed hanno co-condotto bellezze del calibro di Diletta Leotta e Georgina Rodriguez.

Parliamo in quest’occasione di quest’ultima – nota per essere la compagna di Cristiano Ronaldo.

S’è parlato infatti ultimamente di un simpatico siparietto social con il fuoriclasse portoghese, ai margini di una foto in cui la bella argentina appare in intimo sul divano di casa.

Una foto molto semplice ma frattanto molto sensuale che ha portato CR7 a commentare con un italico “Mamma mia” (sia pur con errore nello spell):

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Georgina Rodríguez (@georginagio)

Due milioni di like per la foto.

Un milione per quella postata invece ieri, accompagnata da perla di saggezza:

“La gratitud es una forma de vivir, un estado de conciencia, un hábito mediante el cual abrimos un espacio que nos permite reconocer y valorar todo aquello que tenemos, que somos y que vivimos”.

La traduzione non è complicata, ma ve la proponiamo anche noi:

“La gratitudine è una forma di vivere, uno stato di coscienza, un costume attraverso il quale apriamo uno spazio che ci permette di riconoscere e dar valore a tutto ciò che abbiamo, che siamo e che viviamo”.

Bella e brava.

Bella e brava.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here