Operazione “Angeli Perduti”, ritrovati 33 bambini scomparsi. Alcuni sono stati violentati

0
578
bambini scomparsi

Una massiccia operazione che ha permesso di salvare oltre 30 bambini scomparsi, molti dei quali abusati sessualmente.

Una persona sospettata di traffico di esseri umani è stata arrestata, come affermato venerdì dal Federal Bureau of Investigation in un comunicato stampa.

L’operazione, che ha preso il nome di “Angeli perduti”, è scattata l’11 gennaio in tutto il territorio di Los Angeles. L’FBI ha detto che in tutto sono stati salvati 33 bambini, inclusi otto che hanno subito violenze sessuali.

Molte delle altre vittime avevano subito abusi sessuali in passato. Due di questi bambini erano già stati salvati in passato dalle forze dell’ordine. Come spiegato dall’FBI alla NBCNews, non è raro che le vittime tornino da sole dai loro aguzzini, molto spesso sotto ricatto.

Molti bambini non si rendono conto di essere vittime di questa orribile tratta

“Questo ciclo dannoso evidenzia le sfide che le vittime devono affrontare e anche quelle affrontate dalle forze dell’ordine, che tentano in tutti i modi di impedire alle vittime di tornare a una situazione di abuso”, ha detto l’FBI. “I bambini potrebbero non identificarsi come vittime della tratta e spesso non si rendono conto dell’orrore che li circonda”.

Alcune delle vittime sono state arrestate per reati minori, come violazione della libertà vigilata o rapina: lo riportano le autorità locali. Le forze dell’ordine hanno anche riferito ai media che un bambino è stato vittima di un rapimento da parte di un genitore non affidatario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here