La nostalgia degli elettori PD per Civati: “Pippo, torna, ti prego”. Tutti i temi di Possibile

0
806
civati pippo possibile pd

“Le cause sono perse solo se nessuno è disposto a combatterle”.

E’ questa la frase che viene riportata nell’ultimo post pubblicato da Giuseppe Civati sulla sua bacheca Instagram. Una frase pronunciata proprio dall’ex PD e fondatore di Possibile, che cerca di distinguersi dalle schermaglie politiche a cui stiamo ormai assistendo da settimane (che hanno portato alla caduta del governo Conte e alla chiamata di Mario Draghi).

Civati e Possibile, infatti, pongono sul tavolo una serie di temi di importanza nazionale e internazionale, di cui si dovrebbe continuare a parlare invece di lasciarsi andare a lotte di potere. “Clima, progressività e patrimoniale”, scrive Pippo Civati nella didascalia, indicando quelli che sono gli argomenti principali per Possibile e chiedendo a tutti di tesserarsi.

Ma non è tutto, perchè Civati è in prima linea nel chiedere l’immediata scarcerazione di Patrick Zaki e continua a battere sulla necessità di maggiori fondi per la ricerca e la scuola. Senza dimenticare altri aspetti tutt’altro che secondari, come salario minimo, laicità, cannabis, matrimoni egualitari.

I fan di Civati gli chiedono di tornare nel PD

Come accennato, dopo essere uscito dal Partito Democratico, nel 2015 Civati ha dato vita a Possibile, un partito che ha mostrato subito di avere a cuore le tematiche sui diritti civili, sull’ambiente e sulla laicità dello Stato, ma anche su femminismo, scuola, università e uguaglianza.

In molti ricorderanno che Civati decise di abbandonare i “Dem” per l’enorme differenza di vedute con l’allora segretario del PD, Matteo Renzi. Tuttavia, ora che l’ex premier non fa più parte dei Democratici, c’è chi chiede a Civati di rientrare nel PD.

“Pippo, tu hai ottime idee, ma non credi che potresti portarle avanti meglio in un partito parlamentare? Renzi per fortuna se ne è andato, che senso ha non tornare nel PD e restare nell’ennesimo partitino da zero virgola che non conta nulla?”, si legge in un commento al post.

L’utente Hippolais conclude la sua richiesta con un appello quasi disperato: “Torna nel PD, te prego!”. Tuttavia, una volta che si esce da una forza politica difficilmente si fa rientro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giuseppe Civati (@ciwati)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here