Cos’è la super zona rossa e come funzionerà: tutti i dettagli

0
905
super zona rossa

Sarebbe in arrivo la super zona rossa, ossia una nuova serie di misure che si articoleranno in un lockdown temporaneo, il tutto per permettere di abbassare la curva epidemiologica dei casi Covid-19 in contemporanea alla somministrazione dei vaccini.

La conferma della proposta del governo Draghi arriverà entro venerdì 12 marzo, data nella quale arriveranno anche i nuovi dati elaborati dall’Iss.

Il virus non cessa la sua corsa

La pandemia da Covid-19 sembra non fermarsi, anzi, al contrario, vi è un forte aumento dei contagi in tutta Italia.
Dopo il nuovo Dpcm, entrato in vigore sabato 6 marzo, si attende il fine settimana in cui potrebbe rivelarsi decisiva la necessità di approvare delle ulteriori misure restrittive.

A fronte dell’aumento dei nuovi contagi è stato lo stesso Cts a fare richiesta di chiusura delle scuole e, nel caso in cui si dovessero verificare 250 contagi su 100mila abitanti in sette giorni, il passaggio in zona rossa.

Cos’è la super zona rossa per aiutare la campagna vaccinale

Le ipotesi sul tavolo per contenere il contagio sono varie: fra queste chiusure nazionali durante il weekend, il ritorno definitivo alla DAD per tutti gli studenti e, infine, il coprifuoco anticipato dalle 22 alle ore 20.

Nonostante il Governo abbia concesso ai presidenti delle Regioni di agire in maniera autonoma, sembra invece, ora più che mai, indispensabile adottare un lockdown nazionale mediante la proposta della super zona rossa, appoggiata anche da tutti quei partiti come Lega o Forza Italia che sino ad ora erano in disaccordo su una nuova chiusura.

In particolare la super zona rossa dovrebbe rappresentare una misura restrittiva utile sia per ridurre l’aumento dei contagi, diminuendo progressivamente la diffusione del virus, sia per accelerare la campagna vaccinale.

In tal modo si potrebbe già sperare in un miglioramento della situazione già a partire da aprile, mese nel quale verranno somministrate le 26 milioni di dosi di vaccino attese.

Una chiusura definitiva, per quanto difficile, potrebbe forse essere il punto di svolta a distanza di un anno esatto dall’inizio della pandemia.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here