“Il momento più bello di Sanremo?”: la tenerissima story di Willie Peyote, versione zio

0
479
willie peyote zio

Terminato Sanremo, per gli artisti è l’ora di tornare alla quotidianità.

Una quotidianità che – ormai da un anno – non è fatta di concerti e per questo motivo probabilmente il ricordo del 71esimo Festival in molti di loro rimarrà ancora più indelebile.

Continua per certo a pensarci Willie Peyote che – dopo aver fatto definitivamente chiarezza sulla polemica con Ermal Meta e Francesco Renga – continua a postare sul proprio profilo Instagram contenuti inerneni la sua fortunata esperienza sanremese (per lui il premio della critica e tanti complimenti sparsi).

LEGGI ANCHE => “So di essere una testa di…”: Willie Peyote fa mea culpa dopo gli attacchi a Francesco Renga ed Ermal Meta

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ludwig van Peyote (@williepeyote)

Una esperienza sanremese che ha consentito al rapper torinese di entrare nell’immaginario mainstream, anche grazie ad una traccia che il mainstream lo attacca.

Ma non siamo qui a parlare, nuovamente, quanto alla dolce story postata da Willie Peyote, in versione zio.

Una story in cui posta quello che, a suo modo di vedere, è il momento più bello di Sanremo: la nipotina che corregge Amadeus.

E’ possibile vedere Amadeus che introduce sul palco dell’Ariston il rapper “Willie Peyote” e la nipotina, indispettita come solo una bimba contraddetta può essere, dire: “Si chiama zio”

Un momento carinissimo che l’autore di ‘Mai dire mai (la locura)’ ha fatto benissimo a condividere con i suoi follower – che vedono la faccia meno “nichilista” dell’artista:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here