Cinema in lutto, muore a 58 anni l’attore Cliff Simon. Interpretò il cattivo Ba’al in Stargate SG-1

0
438
cliff simon

Un tragico incidente si è portato via Cliff Simon, attore 58enne, noto per aver interpretato il cattivo Ba’al nella serie televisiva Stargate SG-1. 

Il decesso dell’artista è stato confermato da sua moglie Colette, che ha pubblicato un post straziante sulla pagina Facebook del noto attore.

“Ad amici, famiglia e fan, è con un dolore inimmaginabile che condivido con voi che il mio amato marito, Cliff Simon, è morto alle 12:30 di martedì 9 marzo 2021 – le parole della consorte – Era a Topanga Beach, in California, e purtroppo è morto dopo un tragico incidente di kiteboarding”.

Il kiteboarding è lo sport velico alternativo al surf, che consiste nel farsi trainare da un aquilone sulle onde, sfruttando il vento come propulsore.

La moglie ricorda Cliff Simon come “un vero originale, un avventuriero, un marinaio, un nuotatore, un ballerino, un attore, uno scrittore”, sottolineando come l’attore 58enne fosse “un fratello, uno zio, un nipote, un cugino e un amico straordinario e molto amato”.

Cliff Simon è stato anche nuotatore, ginnasta e ballerino

Oltre alla famosa interpretazione nella serie Stargate SG-1, Cliff Simon (nato nel 1962 in Sudafrica, a Johannesburg) è stato nuotatore e ginnasta, nonché ballerino al Moulin Rouge di Parigi.

La sua prima apparizione televisiva fu nella serie tv sudafricana Egoli – Place of Gold, prima del trasferimento ad Hollywood. Tra le sue apparizioni più importanti va ricordata quella come guest star nella serie Nash Bridges con Don Johnson, ma anche i ruoli in molte serie televisive, tra cui Castle, NCIS e The Americans.

Cliff Simon interpretò Ba’al anche sul grande schermo, nel film Stargate: Continuum.

LEGGI ANCHE => Lutto nel mondo del cinema: è morto l’attore britannico Geoffrey Palmer

LEGGI ANCHE => Addio a Dave Prowse, l’attore che interpretò il primo Darth Vader di Star Wars

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here