Per un ex giudice le mascherine saranno mantenute “per un decennio”. Il paragone con un evento storico

0
438

Le mascherine potrebbero diventare “una normale abitudine” per almeno un decennio.

E’ quanto sostiene un ex giudice della Corte Suprema, che ha fatto il paragone con il razionamento successivo alla Seconda Guerra Mondiale.

Lord Sumption si è infatti soffermato sulla continuazione dei buoni alimentari nella Gran Bretagna del dopoguerra, immaginando che con le mascherine protettive accadrà la stessa cosa, ovvero che verranno mantenute in vigore nel prossimo decennio.

LEGGI ANCHE => 550.000 mascherine non a norma: “La capacità filtrante è solo del 36%”. Una truffa che arriva dalla Cina

Secondo l’ex giudice, che è anche un noto storico medievale, gli inglesi hanno tratto giovamento e conforto dalle misure di sicurezza, esattamente come accaduto nel dopoguerra con il “controllo sociale” del razionamento alimentare.

“La gente era a favore del razionamento alimentare perché concordava con il controllo sociale”, le parole di Lord Sumption riportate anche dal Mirror. Lo storico ha poi evidenziato come le persone, dopo qualche anno, cominciarono a stancarsi. “Presumibilmente avverrà la stessa cosa”, ha aggiunto.

“La pandemia potrebbe aver cambiato i nostri comportamenti”

Di recente, il professor Neil Ferguson ha affermato gli stessi concetti, ovvero che anche una volta terminata la pandemia di coronavirus le persone potrebbero continuare ad usare la mascherina. Ferguson ha parlato di “cambiamento culturale” ormai in atto.

“Le persone si sono abituate a essere molto caute l’una con l’altra e anche ad indossare mascherine – ha detto Ferguson – Penso che sia del tutto possibile che questa pandemia, che è stata un evento immensamente traumatico per questo paese e per il mondo, provochi significativi cambiamenti culturali a lungo termine, cambiamenti comportamentali nella popolazione”.

LEGGI ANCHE => L’isola britannica che ha terminato il lockdown. Si torna a scuola e al pub, niente più mascherine

Cambiamenti che potrebbero quindi riguardare anche l’Europa. Per il momento, il capo consigliere scientifico del Regno Unito, Sir Patrick Vallance, ha confermato che l’utilizzo della mascherina resta obbligatorio almeno fino alla fine del 2021, lasciando intendere che la restrizione potrebbe rimanere inalterata anche nel prossimo inverno.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here