Studio mostra come bere vino 5 volte la settimana diminuisca il rischio di cataratta

0
470

Un recente studio ha mostrato come l’assunzione di vino almeno 5 volte a settimana riduca il rischio di necessitare un’operazione per la cataratta.

L’assunzione eccessiva di alcol è notoriamente dannosa alla salute. Gli alcolici hanno effetti negativi sul fegato, sullo stomaco, sulle capacità cognitive e sul sistema nervoso. Diversi studi hanno inoltre dimostrato che un’eccessiva assunzione di alcol è legata all’aumento di rischio di contrarre il cancro, malattie cardiache e diabete. Tuttavia ci sono anche studi che dimostrano come l’assunzione moderata di alcol possa avere anche degli effetti positivi. Questo riguarda principalmente l’assunzione di vino, il quale in quantità moderate aiuta anche la circolazione del sangue.

Proprio sul vino ed i suoi possibili effetti positivi si è incentrata la ricerca del Moorfields Eye Hospital NHS Foundation Trust e dello University College London’s Institute of Ophtalmology. I risultati ottenuti dai ricercatori suggeriscono che le persone che assumono almeno 5 bicchieri di vino a settimana hanno il 30% di possibilità in meno di doversi sottoporre ad un’operazione per la rimozione della cataratta. Lo studio in questione è stato pubblicato nella rivista scientifica Journal Ophthalmology ed è stata la più ampia mai fatta sugli effetti dell’alcol sulla cataratta.

Leggi anche ->Un pianeta alieno “nascosto” al centro della Terra. Uno studio avvalora la teoria dell’impatto gigante

Il Vino riduce il rischio di cataratta? Ecco cosa affermano i ricercatori

Per lo studio sono stati esaminati i dati clinici di 490.000 persone. I soggetti sono stati poi suddivisi per età, peso e sesso, quindi divisi tra consumatori di alcol e non consumatori. Il risultato, come anticipato, è che coloro che consumano dosi moderate di alcol e specialmente di vino hanno il 30% in meno di rischio di doversi operare per rimuovere la patina davanti agli occhi.

Leggi anche ->Riduzione del membro maschile? Potrebbe essere causata dall’inquinamento: lo studio

Nell’articolo i ricercatori scrivono: “I nostri risultati suggeriscono un minor rischio di dover ricorrere ad un’operazione per la cataratta con un consumo di alcol basso o moderato. L’associazione appare maggiormente chiara per coloro che bevono vino“. Su ciò che questo potrebbe significare, i ricercatori avanzano un’ipotesi: “Questo potrebbe dimostrare un ruolo diretto dell’alcol sullo sviluppo della cataratta, ma per confermarlo sono necessari studi maggiormente approfonditi”. Sul perché, infine, il vino possa avere tale effetto, si legge: “Il fatto che i nostri risultati siano particolarmente evidenti nei consumatori di vino è probabilmente legato al ruolo protettivo degli antiossidanti polifenoli, che sono particolarmente abbondanti nel vino rosso”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here