“Non ho mai perso le speranze”: la madre di Denise Pipitone a ‘Storie Italiane’

0
128
piera maggio - storie italiane

Tanti gli argomenti trattati stamane durante la puntata di ‘Storie Italiane’.

Aggiornamenti sulla vicenda della giovane modella americana precipitata da una finestra a Roma (una vicenda dalle tinte gialle sulla quale ci si chiede se si sia trattato di un incidente, di un suicidio o se dietro ci sia altro).

LEGGI ANCHE => Giallo di via Merulana, modella americana 30enne precipita per 15 metri: suicidio, omicidio o incidente?

La drammatica vicenda di Maria Antonietta Rositani, vittima di violenze per anni da parte dell’ex marito Ciro Russo e dell’aggressione – avvenuta quando lui sarebbe dovuto essere ai domiciliari dai suoi genitori ad Ercolano – avvenuta a Reggio Calabria che l’ha portata ad avere ustioni riportate sul 50% del corpo.

Fortunatamente oggi Maria Antonietta ad oltre due anni dall’accaduto sta decisamente meglio e si è raccontata a ‘Storie Italiane’.

Ricordiamo un passaggio del drammatico racconto dell’accaduto, affidato all’AGI:

“Mentre mi sto precipitando dai carabinieri (in seguito a precedenti minacce ed insulti telefonici, ndr), la mia auto viene speronata bloccandomi l’uscita dal lato guida. Capisco subito che è lui. Prendo il cellulare mentre la mia macchina sta finendo contro un muro e chiamo la polizia per dire che il mio ex mi sta per ammazzare, comunicando in fretta la via in cui mi trovo. A quel punto lancio il cellulare perché nel frattempo vedo il suo volto: guardandomi negli occhi getta benzina e appicca il fuoco all’interno dell’auto dal lato passeggero, dove si trova il cagnolino che avevo regalato dopo l’arresto del padre a mio figlio, e per lui compagnia importantissima che morirà due giorni dopo. Cominciano le fiamme, apro la portiera lato passeggero e per uscire vado contro di lui che mi butta addosso la benzina dicendomi ‘muori'”.

In seguito, l’immane forza per sopravvivere, 200 tra operazioni e medicazioni (con una settimana di coma e un mese in rianimazione in seguito a complicanze) e l’arresto di lui.

Oggi fortunatamente Maria Antonietta si è potuta raccontare a ‘Storie Italiane’.

In una puntata in cui Eleonora Daniele ha dato spazio anche a Piera Maggio, madre di Denise Pipitone, che in un intervento video (che andrà in onda per intero durante la puntata di ‘Chi l’ha visto’, che da sempre si occupa della scomparsa della piccola) s’è sfogata circa il trattamento della tv russa (decisamente più interessata a fare ascolti che a giungere ad una verità) e ha frattanto regalato un momento di speranza:

“In questi giorni sono un pochino più rincuorata perché sono emerse dalla bocca di un PM che vi ha lavorato quelle incongruenze e quelle anomalie che io ho sempre gridato in questi anni”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here