“Mi licenziava tutti i giorni”: la tata Cecilia racconta Zorzi, da bambino a Vip

0
278
tommaso zorzi e tata

Una nuova prospettiva su Tommaso Zorzi è stata offerta da Cecilia, la sua tata peruviana che lo conosce sin da bambino. In un’intervista esclusiva rilasciata a ‘Chi’ la tata racconta un Tommaso Zorzi inedito, visto da un’angolazione molto tenera e familiare.

LEGGI ANCHE => “Per un periodo non ci siamo parlati”: Zorzi e la lite con Elettra Lamborghini (ormai acqua passata)

L’affetto della tata per Tommaso Zorzi

Cecilia è arrivata in Italia in cerca di lavoro  nel 1994 e ha iniziato da subito a lavorare per la famiglia di Tommaso Zorzi, che all’epoca aveva tre anni.

Una sorta di seconda mamma per il vincitore dell’ultima edizione del Grande Fratello che ironizza: “Tra poco sarò io che dovrò chiedere a lei se posso lavorare in casa sua, sempre se non la disturbo nelle sue attività social, perché si sente anche influencer”.

Sì, perché Cecilia è anche molto attiva sui social, in parte per sostenere il suo adorato Tommaso. Anzi, si mostra in ansia per la sua salute e crede che non abbia avuto il meritato riposo negli ultimi tempi: “Secondo me dopo il programma Tommy avrebbe bisogno di una lunghissima vacanza – ha dichiarato la tata – Pensandoci bene, tra lockdown, Grande fratello e nuovi impegni di lavoro immediati, non si è mai fermato. Ma è giovane: questo è il suo sogno e io tifo per lui”.

Tommaso Zorzi: da bambino a VIP

Poi, Cecilia racconta come la vita di Tommaso Zorzi è cambiata a causa della sua popolarità crescente. “Le sue giornate oggi sono cambiate: a casa e quando posso cucino
io: tortino di verdure e di carne sono i suoi piatti preferiti, altrimenti mangerebbe solo piadine ordinate con Deliveroo”.

È lei che più di chiunque altro è attenta all’alimentazione di Zorzi che a causa dei suoi impegni spesso la trascura. “Io me la prendo quando non mangia bene: a volte esce all’ora di pranzo e poi lo rivedo solo il giorno dopo. Prima invece era più stabile in casa sveglia, colazione, scelta del look e una pausa per la scelta scarpe”.

Questo è un altro dettaglio simpatico che si evince dall’intervista. Tommaso Zorzi è apparentemente un grande collezionista di scarpe: ne ha a casa sua, più altre stipate a casa della madre.

Ancora, Cecilia offre uno scorcio sulla vita frenetica del vincitore del Grande Fratello: “Il lunedì registra il day time per Italia 1 poi si prepara per la puntata. Il martedì mattina,
dopo aver dormito tre ore, prende l’aereo e vola a Roma per il Maurizio Costanzo Show, che adora. Poi si ferma nella Capitale per altri appuntamenti. Il mercoledì torna e conduce il suo programma Il punto Zeta e quando arriva a casa, invece di riposarsi, risponde ai ragazzi che lo seguono sui social, perché sente di averli trascurati: per lui sono come un’altra famiglia”.

Ma Tommaso Zorzi la punzecchia: “Lei racconta solo la parte bella… in realtà la licenzio
un giorno sì e l’altro pure. Poi piange come se fosse in una soap opera sudamericana;
io la guardo, lei mi guarda e scoppiamo a ridere. Ma resta sempre una grandissima
falsa!”.

Al che, Cecilia ride ricordando Tommaso Zorzi da bambino: “Un professorino! Mi licenziava davvero tutti i giorni, mi  correggeva i verbi e le parole sbagliate: ma mi donava tanto affetto. Amava che gli preparassi la vasca dove si faceva il bagno per ore. Da piccolo, poi, soffriva d’asma e non voleva fare l’aerosol: per convincerlo gli raccontavo delle storie”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here