Il dramma del deputato Andrea Romano: “Raggi vergognati, sono due mesi che attendo di seppellire mio figlio”

0
654

Il politico Andrea Romano questa mattina si è sfogato su Twitter attaccando la Raggi perché da due mesi attende di seppellire il figlio.

Fino a questa mattina il lutto vissuto da Andrea Romano, deputato livornese del PD, era stato riservato ai soli familiari e amici. Il politico non aveva voluto condividere con la stampa né la notizia della morte del figlio, né il successivo dramma per il quale al momento non c’è stata una conclusione. Al grande dolore di dover addio ad un figlio di soli 24 anni, il giovane era afflitto da una patologia grave, si sono aggiunte in questi due mesi la rabbia e la frustrazione dovute all’impossibilità di dare la ragazzo una degna sepoltura.

Una situazione di una gravità inaudita nella quale, secondo quanto riferisce Il Tempo, si trovano diverse famiglie in lutto. A quanto pare la società Ama, che gestisce per conto del Comune di Roma l’espletamento dei servizi cimiteriali, da quando è avvenuto il decesso non ha mai contattato Andrea Romano per dargli informazioni sulla disponibilità del servizio, bloccando di fatto la sepoltura del figlio.

Leggi anche ->Le vittime di abusi rispondono al video di Beppe Grillo: su Twitter spopola in risposta #ilgiornodopo

Andrea Romano attacca la sindaca Raggi: “Vergognati”

Per circa due mesi il deputato del PD ha vissuto questo dramma nel dramma in silenzio, attendendo gli sviluppi e sperando che da un giorno all’altro gli venisse dato il permesso di dare una degna sepoltura al figlio. Questa mattina, però, Romano non è riuscito più a trattenere la rabbia e la frustrazione e si è sfogato pubblicamente su Twitter attaccando duramente sia la sindaca che il Comune.

Leggi anche ->Babysitter statunitense uccide un bambino con una mossa di wrestling: rischia la pena di morte

Nel tweet del deputato si legge: “Virginia Raggi, oggi sono 2 mesi che mio figlio Dario non è più con la sua mamma, con i suoi fratelli, con me. 2 mesi che non riusciamo a seppellirlo: Ama non dà tempi di sepoltura degni di una città civile. Anzi, non dà alcun tempo. La tua vergogna non sarà mai abbastanza grande”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here