Un ragazzo russo “intrappolato” in un reality show cinese: l’incredibile storia di Vladislav Ivanov

0
130
Vladislav Ivanov aka Lelush

Ha dell’incredibile quanto è accaduto a un ragazzo russo di 27 anni, tale Vladislav Ivanov, che si è ritrovato suo malgrado all’interno di un reality show cinese dal titolo ‘Produce Camp 2021’, con il fine di creare una boy band internazionale.

Il tutto è cominciato quando il ragazzo russo si è unito alla produzione del programma come traduttore, in quanto conosce bene l’inglese e il mandarino, oltre ovviamente al russo.

Leggi anche -> Ghostemane resuscita il Nu Metal o il suo suono e la sua estetica horror sono solo l’eterno ritorno dell’uguale?

A questo punto però quello che succede ha dell’incredibile, perché il produttore del programma nota che Vladislav ha davvero un bel aspetto e quindi perché non sfruttare questo bell’aspetto per ‘Produce Camp’? Così il produttore domanda al giovane se non avesse voglia di “provare a cambiare vita”. Vladislav non si sarebbe però mai aspettato di finire in un incubo.

Dopo aver accettato di prendere parte al reality show si è ritrovato assieme agli altri concorrenti alloggiato su un’isola artificiale al largo della costa di Hainan, sprovvisti di telefoni cellulari e di qualsiasi contatto con altre persone. Ma la cosa non finisce qui, perché Vladislav assieme agli altri concorrenti era costretto a infinite sessioni di canto e ballo per i tre lunghi mesi per mettere in piedi lo spettacolo di una boy band di 11 membri.

La supplica di Vladislav: “Voglio prendere una F e tornare a casa”

A questo punto il giovane non poteva fare altro che trovare un modo per poter fuggire dal reality show senza dover rompere il contratto che lo avrebbe costretto al pagamento di una penale. Così Vladislav ha cominciato a implorare il pubblico al fine di non votarlo, offrendo anche esibizioni di canto e ballo davvero superficiali.

Secondo quanto riportato dal ‘South China Morning Post‘ il giovane avrebbe dichiarato: “Diventare il componente di una boy band non è un mio sogno. Non so cantare e non so ballare. Mentre gli altri fanno di tutto per ottenere una A, io voglio solo prendermi una F, che significa libertà e tornarmene a casa“.

A questo punto però il giovane, nonostante i vari sforzi, è rientrato nei 25 finalisti, grazie anche all’appoggio di una fan base su Weibo, che conta ben 840.000 fan di Lelush, ovvero il nome d’arte di Vladislav Ivanov.

Sembrava che l’incubo non volesse avere una fine, ma per fortuna sabato sera il giovane è stato escluso dallo spettacolo finale e così ha potuto dimettere i panni della star e tornare a casa. Su Weibo l’ambasciata russa ha risposto a un suo post: “Congratulazioni e buon riposo“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here