Aggressione live su Twitch, trapper picchia streamer – VIDEO

0
2030
Logo Twitch

Live twitch decisamente sui generis: il trapper Elia17 Baby avrebbe invitato a casa sua lo streamer Social Boom e lo avrebbe picchiato e umiliato in diretta “per i fan”, benché i più sostengano fosse un regolamento di conti.

LEGGI ANCHE => Chi è Katily Siragusa aka Amouranth, la streamer in bikini cui Twitch ha fatto guerra

Un regolamento di conti per una ragione ancor più assurda della già censurabile azione in sé. Come spiegato da un utente in un commento ad un video legato alla vicenda: “l’aggressore si lamentava del fatto che Social non ricondividesse i suoi contenuti…”

Elia17 Baby e Social Boom, i “protagonisti” della diretta

In quel luogo non luogo che è il web si assiste decisamente a fenomeni strani.

Si assiste al successo di un trapper, Elia17 Baby, conosciuto più per l’arresto per il possesso di armi e 1500 dosi di Hashish che per la sua musica, e si assiste alla fama di un tale, Social Boom che lucra sulla fama altrui, postando sul proprio canale YouTube per lo più contenuti altrui – con un breve commento a corredo. Si assiste però anche a un’aggressione organizzata, trasmessa live su Twitch.

Organizzata dal trapper in questione che ha invitato lo streamer nella sua casa e, sotto gli occhi vigili dei fan su Twitch, alcuni inneggianti e alcuni allibiti, l’ha picchiato e umiliato.

LEGGI ANCHE => Gioco d’azzardo su Twitch: con la pandemia l’emergenza silenziosa della ludopatia?

La live shock su Twitch

Nel video – facilmente reperibile su YouTube e chi vi incorporiamo in coda, stigmatizzando fortemente l’accaduto – è possibile vedere Social Boom dapprima giungere e chiacchierare con il “trapper”, in presenza di altre persone.

Ad un certo punto, il padrone di casa mostra la vasca idromassaggio e – dopo i sinceri complimenti di Social boom – gli dà un pugno ed uno schiaffo, costringendo poi l’ospite ad entrare totalmente vestito.

All’aggressione fisica, fanno seguito quella verbale: “Ritardato” o ancora “sei il mio schiavo“, il tutto mentre – evidentemente su di giri – Elia17 dichiara di stare inscenandola scena per i fan, “tutto per i fan”.

Social Boom

A nulla sono servite le richieste di Social Boom di discutere la questione a telecamere spente. Piuttosto che una live molto bizzarra, sembrava infatti un regolamento dei conti, finita però con un bacio dello Youtuber al Trapper.

La live, caricata anche su Youtube, ha sconvolto il popolo web, gettando ombra su Elia17 Baby (che d’altra parte ha così guadagnato un attimo di notorietà) e gli utenti si sono schierato a favore dei Social Boom: nonostante non sia simpatico ai più, lucrare sulle vite altrui è un talento discutibile, tutti ritengono l’adescamento del trapper pericoloso e indegno.

Che la live possa avere un effetto positivo, se riesce a condannare certi personaggi?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here