Bat inconveniente ad alta quota: aereo costretto ad atterraggio d’emergenza

0
600

Inconveniente ad alta quota: un pipistrello vola all’interno di un aereo in volo, pilota costretto ad effettuare un atterraggio d’emergenza.

La vita riesce a sorprenderci in qualsiasi istante. Per quanto possa essere sviluppata la nostra fantasia, infatti, c’è sempre qualcosa che accade realmente che riesce a coglierci di sorpresa. Di sicuro sono stati colti di sorpresa i passeggeri del volo Air India che è partito giovedì sera dall’aeroporto di Delhi con destinazione Newark, negli Stati Uniti d’America. Il volo ha decollato intorno alle 2.20 del mattino (ora locale) e tutto sembrava fosse andato per il meglio.

I passeggeri, data l’ora tarda e l’aspettativa di un volo di 15 ore, cominciavano a prendere un libro o guardare un film prima di addormentarsi un po’. Alcuni sicuramente ci erano già riusciti 30 minuti dopo la partenza ma il loro riposo non è durato a lungo. Proprio in quel momento, infatti, un pipistrello della frutta ha cominciato a sorvolare le teste dei passeggeri nella cabina, allarmando non poco tutti i presenti.

Leggi anche ->Il mondo dello spettacolo dice addio a Tarzan: Joe Lara muore in un incidente aereo

Inconveniente aereo ad alta quota: pipistrello costringe il pilota ad un atterraggio d’emergenza

Notato l’intruso, i passeggeri hanno avvertito hostess e steward e questi hanno comunicato l’inconveniente al pilota, il quale ha provveduto immediatamente ad avvisare la torre radio della necessità di fare ritorno al punto di partenza. Una volta concordata la rotta e scaricato il carburante, il volo ha fatto il suo atterraggio all’aeroporto di Delhi alle 3.55. I frastornati passeggeri sono quindi scesi dall’aereo e sono tornati all’interno dell’Indira Gandhi International Airport in attesa di comunicazioni sulla ripartenza alla volta degli Stati Uniti.

Leggi anche ->Follia in volo: rifiuta di mettere la mascherina sull’aereo, tira i capelli a una passeggera e scatena il panico – VIDEO

Una squadra di disinfestatori è invece entrata nella cabina dell’aereo per cercare il pipistrello. La speranza era quella di riuscire a farlo volare via, ma purtroppo il povero e disorientato intruso è morto prima che ci riuscissero. A quel punto l’interno del Boeing è stato disinfettato e si è conclusa questa incredibile vicenda. Si pensa che il volatile possa essere entrato mentre venivano caricate le valige nella stiva e che, dopo il decollo abbia trovato la strada per entrare nella cabina passeggeri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here