La storia della prima famiglia interamente transgender: “Bisogna essere sinceri con sè”

0
1254
famiglia interamente transgender

Storia incredibile, e d’ispirazione si spera per tutti: ecco il coming out di un’intera famiglia transgender, la prima in assoluto. Loro: “non potremmo essere più felici”.

Shirley Austin e Daniel Harcott, insieme ai loro figli Mason e Joshua, vivono serenamente e liberi da pregiudizi, tutti accettando il genere che sentono e non il sesso biologico.

Una famiglia tra…sgender

Shirley Austin è stata uno sposo per ben due volte, ma adesso si prepara ad indossare abito e velo bianco per sposare il suo uomo, Daniel Harcott, che per anni ha vissuto da donna.

A completare l’insolito, quanto progressista quadro, ci sono anche i figli della coppia Mason e Joshua che, nati rispettivamente maschio e femmina, si sentono più a loro agio nel sesso opposto.

LEGGI ANCHE => 17 maggio 2021, 17esima giornata mondiale contro l’omotransfobia: in Italia c’è tanto da fare

L’incontro tra Daniel e Shirley è avvenuto proprio in un gruppo di supporto per genitori di ragazzini transgender, che Daniel frequentava per amore dei figli: “Non è come quando nelle famiglie uno fa coming out e si chiede come verrà trattato e se i suoi genitori lo ripudieranno“.

I due, dopo essersi incontrati, stanno assieme dal 2019 e assicurano “sono gli anni più felici della mia vita“.

Per adesso, nonostante entrambi stiano facendo una cura ormonale, non hanno intenzione di ricorrere al chirurgo.

Come si diventa ciò che si è

Daniel poi parla della scoperta del suo sé, i cui sentori erano avvenuti in tenera età, “sapevo che qualcosa non andava“, ma che si sono palesati in età adulta. Sposata, con due figli eppure era ancora infelice nella sua vecchia vita. Scoprì di essere transgender, quando suo figlio Joshua a soli 7 anni insisteva nell’entrare nelle Girl Scout, sebbene ottenesse sempre porte in faccia.

Da sua figlia prese l’ispirazione per effettuare ricerche su una parola che “avevo sentito tante volte, ma che in realtà non sapevo cosa significasse”.

Figli transgender

Madre e figlio, dopo una conversazione, realizzarono di essere rtansgender entrambi e intrapresero questo percorso assieme.

Nonostante la rinnovata felicità, “anche solo nel comprare vestiti maschili”, Daniel ha dovuto affrontare il divorzio dall’allora marito, per poi scoprire subito dopo che anche Mason, nato femmina, si sentiva in verità un maschio.

LEGGI ANCHE => Wrestling, famoso ex lottatore annuncia il cambio di sesso: “Ho deciso di diventare donna”

Fortunatamente la felicità è arrivata poco dopo, quando Daniel ha incontrato Shirley, con la quale si scambiano consigli sui rispettivi nuovi ruoli, “lei mi insegna a cambiare l’olio alla macchina, io le do consigli sul make up“, eppure anche lei ha dovuto faticare per arrivare alla vita di adesso.

coppia Transgender

Fin da quando era una liceale, Shirley indossava i collant sotto i jeans. Continuò la carriera nel settore ingegneristico, più specificatamente nel settore automobilistico e, circondata da uomini, pensava che loro avrebbero potuto aver da ridere sulla sua presenza nel team, se avessero saputo che indossava il reggiseno per “sentirsi più leggera”.

Adesso le loro vite consistono nell’aiutare gli altri, attraverso il loro ente di beneficenza, e soprattutto vivere secondo il loro motto: “Sii chi tu sei“, nessun pronome.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here