“Sono la donna più anziana del mondo”: dalla Turchia la rivendicazione

0
714

Una cittadina turca che ha appena compiuto 119 anni si è auto dichiarata la donna più anziana al mondo, il record finora spetta a Kane Tanaka.

Ad inizio anno la stampa internazionale ha celebrato il compleanno della giapponese Kane Tanaka, donna nata il 2 gennaio del 1903 che ha compiuto dunque quest’anno 118 anni. Il suo record, però, in realtà è battuto da quello di Seker Arslan, donna che è nata – stando al documento d’identità mostrato sul web dai familiari – il 27 giugno del 1902. La donna turca, dunque, ha compiuto pochi giorni fa 119 anni, diventando la prima donna vivente a tagliare questo straordinario traguardo.

Il bel traguardo è stato festeggiato con la sua favolosa e numerosissima famiglia. Arslan è madre di sei figli e nonna di 13 nipoti, tutti presenti per festeggiare il compleanno domenica scorsa. Prima del tradizionale soffio sulla torta è stato fatto uno scatto in cui si vede il dolce celebrativo e una candelina che riporta il numero 120. Non si tratta di un errore, ma probabilmente di un augurio per la donna più anziana del mondo di arrivare anche a questo ennesimo traguardo.

Leggi anche ->Riprendono di due “Milk Carton Kids” scomparsi nel 1996: l’incredibile svolta

Dalla Turchia la rivendicazione della donna più anziana al mondo

Probabilmente fino ad oggi nessuno aveva considerato per il record di donna più anziana vivente, Seker Arslan. Dopo la rivendicazione di domenica è possibile che verranno effettuati i doverosi controlli e si consegnerà alla longeva nonna turca il Guinness World Record. Come sempre in questi casi ci troviamo dinnanzi a risultati eccezionali. Sebbene l’aspettativa di vita si sia alzata notevolmente in questi ultimi decenni, superare i 110 anni è ancora un traguardo che in pochi riescono a raggiungere.

Leggi anche ->120 anni, 12 figli e oltre 100 nipoti: Menica è la donna più anziana a guarire dal coronavirus

Per questo, in queste occasioni si cerca di capire se nella vita di queste donne ci sia un segreto. Secondo lei, ancora lucida e in ottima forma, l’unica ricetta della sua longevità fuori dal comune è una vita sana, accompagnata da una dieta semplice. La figlia ha spiegato al Mirror che sulla sua tavola non mancano mai prodotti genuini che vengono fabbricati artigianalmente: “Burro, miele e formaggio sono sempre sulla tavola. Lei ancora si produce lo yogurt da sola. Ogni mattina per colazione mangia un uovo bollito”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here