Nel giorno della distensione in onore di Lady D, grande lutto per Meghan Markle

0
3134

Meghan Markle ha subito un gravissimo lutto proprio oggi che si è tenuta la cerimonia di inaugurazione della statua dedicata Lady D.

Il giorno tanto atteso del disvelamento della statua dedicata a Lady D è finalmente giunto. Per l’occasione il Principe Harry è tornato in Inghilterra ed intorno alle 13.40 (ora locale) si è recato al Kensington Palace Garden insieme al fratello William. Per l’occasione i due sono apparsi sereni e felici, sono stati immortalati mentre parlavano e scherzavano sia prima che dopo aver tolto il velo alla statua commemorativa.

Leggi anche -> 95 anni e non sentirli: la Regina Elisabetta continua a sbalordire tutti

Il buon umore mostrato dai due principi e la sintonia con la quale si sono approcciati a questo primo evento ufficiale insieme dopo la Meghxit ha spinto a pensare che le divergenze emerse in questi mesi siano state superate. Resta da capire se si tratta di una tregua per l’occasione o di una vera e propria pace che pone fine ad un periodo complesso. Secondo i tabloid, d’altronde, la Regina Elisabetta avrebbe chiesto esplicitamente di sotterrare l’ascia di guerra fino a che sarà in vita.

Per l’occasione, oltre ai due figli di Lady Diana, erano presenti anche i componenti della famiglia Spencer: il fratello Earl Spencer e le sorelle Lady Sarah McCorquodale e Lady Jane Fellows. Tutti sono apparsi cordiali e sorridenti, probabilmente perché volevano rispettare il ricordo dell’amata scomparsa nel giorno in cui avrebbe compiuto 60 anni ed in cui veniva inaugurato il primo monumento in suo onore.

Leggi anche ->“Può essere un incubo”: il pensiero degli amici di Harry su Meghan

Nel giorno in onore di Lady D, Meghan Markle subisce una grave perdita

Se in Inghilterra si viveva un momento di grande gioia, dall’altra parte dell’oceano, Meghan Markle apprendeva la triste notizia della scomparsa dello zio Michael. L’uomo soffriva da tempo di Parkinson ed in questi anni ha avuto diverse problematiche fisiche. Quando era in grado di dialogare, però, non mancava mai di condividere l’orgoglio che provava nei confronti della nipote.

Michael, per tutti ‘Mike’, ha passato gli ultimi anni di vita in una comunità in cui gli veniva data tutta l’assistenza di cui necessitava. Quando qualcuno lo fermava per parlare della nipote era radioso e raccontava di come avesse cercato a lungo di fare riappacificare Meghan con il padre Tom e con il fratello. Poi passava a parlare della moglie morta qualche anno prima, donna di cui era rimasto fortemente innamorato.

Leggi anche ->Harry, la Regina Elisabetta e il nome della discordia: grandi polemiche sulla scelta di Lillibet

I tabloid, nel riportare la notizia della scomparsa di Michael Markle, sottolineano come l’uomo non abbia mai conosciuto il principe Harry. A quanto pare non è stato invitato al Royal Wedding (probabilmente per impossibilità di affrontare il volo), ma anche negli anni successivi i duchi del Sussex sembra che non gli abbiano fatto visita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here