Covid, arriva anche la variante Lambda: può essere più contagiosa, secondo gli esperti

0
1183
variante lambda

L’infezione da Covid 19 è ancora lontana dalla sua scomparsa e continua a paralizzare il mondo intero, anche a causa delle sue varianti.

I tabloid britannici parlano di una nuova variante – Lambda (C.37) – che potrebbe essere ancora più preoccupante delle precedenti, perché probabilmente è più contagiosa.

Lambda, una variante forse più contagiosa

Gli esperti sono davvero spaventati di fronte a questa nuova variante del virus Covid-19.

La variante Lambda (C.37) presenta infatti delle strane serie di mutazioni che la contraddistinguono e differenziano dalle sue varianti sorelle.

Il primo caso di questa variante è stato ritrovato in Perù, mentre in Gran Bretagna sono stati già individuati sei casi positivi alla variante Lambda.

Pablo Tsukayama, uno scienziato molecolare dell’Università di Lima, in Perù, ha dichiarato al tabloid britannico The Sun che la propagazione rapida del virus in questa variante “suggerirebbe che il suo tasso di trasmissione è molto alto rispetto alle altri varianti“.

LEGGI ANCHE => Covid, variante indiana (o delta) e variante russa: c’è da preoccuparsi? Tutto quello che sappiano

Anche Jairo Méndez Rico dell’Organizzazione della Salute Panamericana (PAHO) ci tiene a dire la sua contro i pericoli di questa nuova variante, sottolineando frattanto come ancora si sappia poco sulla variante Lambda: “Al momento non c’è nessuna prova che suggerirebbe che questa variante sia più aggressiva delle altre”.

E poi ha aggiunto: “È possibile che abbia un tasso di contagio superiore, ma c’è bisogno ancora di molto lavoro per valutare questa possibilità”.

Ha già fatto il giro del mondo

Nel frattempo la variante Lamda è arrivata oltre oceano con sei casi registrati in Gran Bretagna, anche se gli esperti ci tengono a sottolineare che la variante sia stata ritrovata già in altri ventisei stati differenti.

LEGGI ANCHE => Covid e Variante Delta, l’allarme di Crisanti (anche per i vaccinati)

Per il momento comunque, la variante che più fa preoccupare il mondo in questo momento è la variante Delta, trovata per la prima volta in India ma già abbondantemente diffusasi nel resto del mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here