“I non vaccinati sono vigliacchi e approfittatori”: Bizzarri – Barbuto, che scontro (con offese personali)!

0
398
barbuto bizzarri vaccini

Il dibattito circa il vaccino e la sua obbligatorietà sta tenendo banco da ormai una manciata di mesi, soprattutto a fronte del fatto che comunque si tratta di una farmaco sperimentale, ma anche dopo le vicende che hanno visto il vaccino Astrazeneca al centro delle attenzioni dopo gli effetti collaterali e la morte di alcune persone dopo l’iniezione.

Leggi anche -> “Campioni nello sport, ma nella vita…”: la replica di Burioni a Gianni Rivera versione no vax

Il dibattito però non rimane solamente interno alla sanità, oppure interno al Governo che dovrebbe prendere delle decisioni in merito e nemmeno all’interno dei bar, dove le persone chiacchierano e si scambiano opinioni. No, il dibattito è veicolato tramite i social soprattutto da parte di attori, attrici e influencer di ogni sorta e tipo.

Questa è la categoria in un cui rientra Luca Bizzarri, che si è prodigato in un botta e risposta su Twitter con la giornalista di ‘Libero’ Azzurra Barbuto. L’argomento era appunto l’obbligatorietà del vaccino. La giornalista in un tweet ha messo in evidenza come “chi non sceglie di vaccinarsi” viene additato come “criminale, stragista, assassino, delinquente, irresponsabile”. Il commento finale è stato: ISTIGAZIONE ALL’ODIO SOCIALE.

La risposta dell’attore genovese è arrivata in un baleno: “Ma non vi odiamo mica, basta che stiate a casa“. La giornalista replica affermando: “Esempio di alto civismo“. E Bizzarri non si tira indietro: “Devo dire che hai creato una notevole shitstorm: mi hanno insultato ben in sei“.

“I non vaccinati sono nel peggiore dei casi degli approfittatori”, l’affondo di Luca Bizzarri

A questo punto la Barbuto replica all’attore che lei non ha incitato nessuno a insultarlo, ma anzi ha fatto tutto da solo grazie al suo tweet “dove sostenevi che i non vaccinati devono stare murati in casa“.
A questo punto Luca Bizzarri si scatena e afferma che “i non vaccinati nel migliore dei casi sono dei vigliacchi. Nel peggiore, degli approfittatori. Nel pessimo, dei giornalisti che titillano i social in cerca di lavoro“.

E qui la cosa finisce sul personale, infatti la Barbuto non viene pubblicata su ‘Libero’ dal 2 luglio e l’affondo di Bizzarri è proprio su questo fatto. Il dibattito a questo punto è degenerato nel trash, in quanto la giornalista avrebbe commentato alle affermazioni con l’emoticon del dito medio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here