Matteo Salvini: “Il Vaccino ai 15enni? Non è obbligatorio mai”

0
354
salvini

Matteo Salvini spiega che si è già prenotato per il vaccino, invita gli italiani ad informarsi ma ritiene non sia giusto obbligarli.

Nei giorni scorsi Matteo Salvini è tornato a parlare di covid e vaccini in merito alla questione Green Pass. L’aumento dei contagi nei confini nazionali impone prudenza e si valuta la possibilità di adottare un provvedimento stile Macron per evitare di dover ricominciare con le chiusure delle attività. Se così fosse il green pass sarebbe necessario per fare qualsiasi attività in presenza di altre persone, lo scopo è quello di tutelare la popolazione dal contagio e al contempo di permettere alle attività di rimanere aperte.

A tal proposito il leader della Lega si è detto contrario ad inserire l’obbligo di Green Pass per i locali ed i ristoranti. Sebbene l’esempio Macron piaccia al Pd, al M5S e a IV, poiché in Francia ha avuto l’effetto di aumento rapido delle richieste di vaccinazione, per la Lega e FdI sarebbe una sorta di obbligo alla vaccinazione e dunque lo ritengono scorretto nei confronti degli italiani. Proprio perché più volte Salvini si è espresso contro l’obbligatorietà del vaccino, in occasione della presentazione del candidato sindaco di Milano gli è stato chiesto se si vaccinerà e come mai non è ancora vaccinato.

Leggi anche ->Green Pass: come funziona? Come averlo? Dov’è obbligatorio?

Matteo Salvini: “Vaccino obbligatorio ai 15enni? Mai”

Interrogato sulla questione, il leader della Lega ha spiegato che farà il vaccino quando sarà il suo turno:

“Ho prenotato il vaccino per agosto. Quando verrà il mio turno, visto che a differenza di altri non scavalco la coda, vi inviterò e faremo un grande cocktail party. Così almeno tutti saranno tranquilli”.

Sebbene non voglia costringere nessuno a farsi vaccinare, il leader della Lega chiede agli italiani di informarsi bene sulla vaccinazione e sul covid, quindi di chiedere il parere al proprio medico e di seguirlo:

“Io non costringo nessuno a fare qualcosa controvoglia. Posso invitarli ad ascoltare il loro medico. Molti non possono vaccinarsi”.

Leggi anche ->Burioni plaude alla soluzione di Macron, ma Salvini attacca: “Green pass per bar e ristoranti? Non scherziamo”

A suo avviso tantissimi italiani sono spaventati anche perché sentono dire che questi vaccini non coprono alcune varianti e pensano quindi che sottoporsi alla vaccinazione per poi non avere una copertura totale dal virus sia qualcosa di futile. In conclusione Salvini dice la sua su chi dovrebbe vaccinarsi e chi invece potrebbe anche farne a meno:

“Chi ha patologie e una certa età si deve vaccinare. Se lei mi dice che debbono vaccinarsi obbligatoriamente i quindicenni, io dico: no, mai”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here