Kate Middleton stanotte sveglia fino a mezzanotte: alla scoperta di una tenera tradizione

0
555

Kate Middleton stanotte farà le ore piccole, rimanendo sveglia sino alla mezzanotte per rispettare una tenera tradizione: scopriamo quale.

Siamo portati ad osservare le celebrità e ancor più i reali come persone che vivono una vita differente dalla nostra. In parte questo è vero, però, ci sono momenti della loro giornata e relazioni in cui anche queste personalità si comportano come chiunque altro. Come ogni famiglia, anche quella dei reali britannici ha costruito delle proprie tradizioni interne, qualcosa che amano fare in casa con i figli e che rappresenta una specie di rituale a cui non si può e non si deve rinunciare.

Uno dei rituali più teneri dei duchi di Cambridge, Kate Middleton e William di Windsor, riguarda quello dei giorni del compleanno dei figli. A rivelare questa piccola e dolce tradizione di famiglia è stata la duchessa durante un’intervista concessa al fianco del marito alla BBC nel 2019. Una tradizione che impegna Kate per buona parte della serata e la fa stare in piedi fino a tardi.

Leggi anche ->Harry determinato a distruggere la reputazione di Carlo: ecco come

Kate Middleton questa notte rimarrà in piedi fino a tardi

Questa notte, dunque, Kate rimarrà alzata fino a tardi in previsione del giorno dell’8° compleanno di George (che, ricordiamo, è nato il 22 luglio 2013). Ma cosa farà fino alla mezzanotte? In sostanza la duchessa metterà il figlio a letto e quando sia lui che i fratelli si saranno addormentati andrà in cucina a preparare una serie di torte per festeggiare il suo compleanno. A tal proposito nel 2019 la duchessa ha dichiarato: “Adoro preparare le torte. E’ diventata una tradizione rimanere sveglia fino a mezzanotte con una quantità assurda di torte e gelato e faccio troppo tardi. Ma mi piace”.

Leggi anche ->Kate e William genitori protettivi: ecco cosa (non) faranno dopo le ironie sul figlio

Anche papà William per il compleanno del figlio primogenito fa le ore piccole. A rivelare questa tradizione è stata la madrina del principe, Julia Samuels, che ai media britannici ha spiegato: “Faccio per George ciò che (Diana) faceva per noi, prendere dei giochi impossibili che fanno un sacco di rumore e impiegano un bel po’ di tempo per essere assemblati. William quindi passa alcuni giorni per assemblarli. Una volta finito li mette tutti assieme per far sì che facciano più rumore e luci possibili”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here