Dopo l’aborto, Amanda Knox annuncia: “Grazie a Dio ce l’abbiamo fatta”

0
173

Amanda Knox comunica la lieta novella in un podcast in diretta, dopo aver raccontato il dolore per l’aborto accusato qualche settimana fa.

Qui in Italia tutti si ricordano della 34enne Amanda Knox in correlazione con l’omicidio di Meredith Kercher. L’allora studentessa universitaria è stata accusata insieme al fidanzato Raffaele Sollecito di aver ucciso la ragazza. Tuttavia la ricostruzione processuale ha portato a scagionarla ed è stata liberata e riabilitata dopo aver passato 4 anni in carcere.

Un’esperienza, quella a Perugia, sicuramente segnante per la vita di Amanda, la quale ha cercato di esorcizzare in ogni modo l’accaduto. In questi anni ha scritto dei libri, partecipato alla creazione di un documentario e tenuto dei podcast in cui parla di questa esperienza. Di sicuro, come chiunque, la studentessa americana vorrebbe andare oltre l’accaduto e costruirsi una vita felice.

Leggi anche ->Harry e Meghan, aria di cambiamento: entrambi più tristi e la politica all’orizzonte, parlano gli esperti

Amanda Knox, dall’aborto alla gioia per la gravidanza

Il primo passo lo ha fatto sposandosi con il compagno Christopher Robinson nel 2018. La coppia quest’anno ha anche deciso di allargare la famiglia e Amanda era rimasta incinta in primavera. Purtroppo, però, qualche settimana fa ha scoperto di aver perso il bambino. Un dolore quello provato che ha riaperto tante ferite:

“E’ stato scioccante per me, perché ho pensato: ‘Perché ci sarebbe un bambino morto che semplicemente rimane li? Se non era vitale, perché non è andato via?’. Il mio corpo nemmeno lo aveva percepito e questo è stato strano per me…Nemmeno sapevo di poter avere un mancato aborto. Sono rimasta amareggiata che quella fosse la storia della mia prima gravidanza”.

Leggi anche ->“Non parlare di cosa non sai. Fatti i ca**i tuoi”: Arisa sbotta. Con chi ce l’ha?

Nonostante la forte delusione ed il dolore per aver perso il bambino, Amanda e Christopher hanno deciso di riprovarci, cercando in questo modo di cancellare le sensazioni negative causate dall’accaduto. La loro determinazione e la voglia di avere un figlio ha alla fine portato ad un esito positivo. A comunicarlo è stata la stessa Amanda durante un podcast in cui ha fatto sentire l’audio di quando ha scoperto di essere incinta:

“Yes, Yes, Yes…Grazie a Dio ce l’abbiamo fatta”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here