Nuovo dramma per i Pooh: muore a 51 anni la moglie di Dodi Battaglia

0
373

Lo storico gruppo italiano si trova ad affrontare un’altra tragedia: la moglie di Dodi Battaglia è morta nelle scorse ore a soli 51 anni.

Non c’è pace per i Pooh: il gruppo italiano affronta in queste ore il lutto per la scomparsa di Paola Toeschi, moglie del chitarrista Dodi Battaglia. Solo il 6 novembre scorso la storica band aveva dovuto affrontare un altro grande lutto, quello relativo alla morte di Stefano D’Orazio, iconico batterista che insieme agli altri componenti ha scritto la storia della musica italiana.

Stefano era da tempo malato e debilitato dalla leucemia. Purtroppo verso la fine dello scorso anno ha contratto il Covid-19 ed il suo fisico non ha retto. Proprio l’unione del virus e della malattia contro cui lottava da tempo sono stati fatali per il musicista. Un duro colpo per tutti gli altri componenti e per le loro famiglie, di cui Stefano negli anni era diventato un buon amico oltre che un collega.

Leggi anche ->“Morto per alcuni secondi dopo il vaccino”: come sta l’ex ballerino di Amici

Morta Paola Toeschi, la moglie di Dodi Battaglia dei Pooh

A distanza di 10 mesi da quella tragedia, i Pooh ne stanno vivendo un’altra. Nelle ore scorse si è arresa ad una lunga e devastante malattia Paola Toeschi. La moglie di Dodi Battaglia aveva solamente 51 anni, ma già da diversi anni aveva scoperto di avere un tumore al cervello. A dare il triste annuncio è stato il marito con un post Instagram nel quale si vede un cielo coperto di nuvole e nel quale si legge: “È con straziante dolore che vi comunico che questa mattina mia moglie Paola ci ha lasciati dopo una lunga malattia”.

Leggi anche ->Muore dopo 39 anni di coma: l’incredibile storia di un ex difensore del PSG

I due si erano sposati nel 2011 e dal loro amore è nata Sofia. Tutto procedeva alla grande, finché Paola non si è sentita male ed è arrivata l’infausta diagnosi. A raccontare quel dramma era stata proprio la donna in un’intervista rilasciata a ‘La Stampa’: “Fino alla sera prima stavo bene, il mattino dopo la crisi e la diagnosi: tumore al cervello. Il mondo ti cade addosso”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here