La pizza a colazione meglio dei cereali: la spiegazione di una nutrizionista

0
150
pizza

Le regole della scienza della nutrizione stanno per essere sovvertite: o meglio, le regole, quelle che dipendono dalle nuove conoscenze, sovvertire le nostre abitudini, quelli fondati sui luoghi comuni. Quindi gente, preparatevi a mettere da parte scodella, latte e cereali, perché la colazione è il pasto perfetto per mangiare la pizza…ma non sempre.

Latte e cereali? No, grazie

Si dice latte e cereali, si legge colazione. Un legame così stretto, da sembrare necessario, eppure la colazione abituale potrebbe non essere così salutare come le pubblicità sembrano suggerire.

Ci sono tante tipologie di cereali quanto è possibile immaginarle, ma quasi tutti quelli che vengono pubblicizzati, i più comprati ai supermercati, hanno una caratteristica in comune: contengono zucchero, tanto zucchero.

latte e cereali

Anche i cereali comunemente spacciati come ‘fitness’ sono prodotti dolciari infatti, e si sa che lo zucchero, e per zucchero intendiamo zucchero ‘semplice’, non è un macro-nutriente poi così salutare.

La nutrizionista di New York Chelsey Amer sostiene la tesi, in prima battuta ‘rivoluzionaria’, che una fetta di pizza a colazione è molto meglio di una ciotola dei più comuni cereali in vendita: “Sorprendentemente, la pizza può essere un’opzione per la colazione più equilibrata rispetto a molti cereali per la colazione pieni di zucchero”.

Pizza, perché non bisogna sentirsi in colpa

Sono così assolti tutti quei ‘peccatori’, rei di mangiare a colazione una fetta di pizza avanzata dal giorno prima, perché in teoria quella fetta goduriosa di pane, pomodoro e formaggio è ben più equilibrata in macro-nutrienti di latte e cereali.

Seguendo la tesi della nutrizionista, si può senza dubbio dire che: “Una fetta di pizza al formaggio contiene un equilibrio di carboidrati, proteine ​​e grassi. Una ciotola di cereali zuccherati con latte magro è in gran parte zucchero ed estremamente ricca di carboidrati”.

Certo, gli eccessi sono sempre da evitare e dire che mangiare la pizza a colazione non fa male, non significa nemmeno faccia bene, o per lo meno non tutti i giorni.

LEGGI ANCHE => Mai fare colazione prima di lavarsi i denti: una dentista spiega il perché

Eppure il principi alla base della teoria della maggior parte dei nutrizionisti, permane: bisogna consumare una colazione bilanciata, composta da zuccheri composti, ovvero carboidrati, proteine magre, e grassi, possibilmente vegetali, in modo da fornire al nostro corpo il necessario per affrontare la giornata.

La dottoressa conclude così: “Le persone dovrebbero concentrarsi su un equilibrio di carboidrati ricchi di fibre, proteine ​​​​magre e grassi sani per rimanere sazi durante la mattinata. È scioccante sapere che la pizza è paragonabile, se non più ricca di proteine, al cibo che tanti bambini americani mangiano ogni mattina a colazione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here