“Mou, stasera pippiamo”: il video social mette nei guai il talento della Roma

0
106

Il talento della Roma si è stato ripreso durante una serata tra amici, la frase sulla cocaina ha scatenato un putiferio.

La Roma di Mourinho per il momento sta rispettando le enormi aspettative dell’ambiente nate dopo l’ingaggio del tecnico portoghese. I giallorossi sono arrivati alla pausa per le nazionali con una vittoria netta sull’Empoli che ha permesso loro di mantenere il quarto posto in classifica e di rimanere a distanza di soli 7 punti dalla vetta occupata dal Napoli.

Sembra inoltre che la squadra cresca di settimana in settimana e che gli uomini chiave (Mhkitarian, Pellegrini, Abraham) stiano entrando in condizione e possano trascinare la formazione ad ottimi risultati. A rovinare la serenità di questo periodo è stato un video emerso in rete, su Instagram, con protagonista il giovanissimo talento giallorosso Nicola Zalewski.

Leggi anche ->“Discriminati per tutta la partita”: il razzismo nel calcio non è solo contro i neri

Il video di dubbio gusto con protagonista il talento della Roma

 

Il calciatore polacco è uscito con degli amici, tra cui il trapper della Dark Polo Gang Zep Dembo. Proprio quest’ultimo ha girato una storia Instagram nella quale diceva: “Stasera pippiamo, Josè, stiamo a fa schifo, abbiamo pippato”. Il giovane calciatore sembra spiazzato da quello che sta accadendo e dice qualcosa di incomprensibile, poi il video si chiude con Zaleswki seduto sul letto e scuro in volto.

Il video è rimasto in rete per una manciata di secondi, ma tanto è bastato per farlo diventare un caso. Probabilmente si trattava di uno scherzo di cattivo gusto a cui Nikola stesso ha cercato di porre rimedio subito. Tuttavia l’episodio è tutt’altro che edificante ed è probabile che la Roma voglia parlare con il proprio assistito.

Difficile in ogni caso che venga presa qualche misura troppo punitiva, al massimo Zalewski riceverà una diffida per avere infranto le regole di comportamento interne del club. D’altronde questo per il talento della Roma è un periodo complicato, visto che il padre se n’è andato dopo una lunga malattia. Il giovane sta cercando di riprendersi e sta vivendo un periodo difficile, motivo per cui ha rifiutato anche la convocazione della nazionale polacca.

Chi è Nikola Zalewki

I supporter della Roma lo conoscono bene, ma il grande pubblico calcistico probabilmente non sa chi sia Nikola Zalewki. Il centrocampista polacco ha solamente 19 anni ed è arrivato in Italia nel 2011, quando aveva appena 9 anni. In lui ha intravisto grandissime qualità Bruno Conti ed è stato proprio lui a portarlo nelle giovanili della squadra capitolina.

Leggi anche ->Barnaba Barcellona, il gesto in gara vale più di un trionfo: le immagini

Il ragazzo ha esordito tra i professionisti nello scorso campionato, giocando un match di Serie A ed uno di Europa League da subentrato. In questa stagione, dopo sole otto giornate ha già collezionato una presenza, segno che Mourinho crede nel suo talento. Nonostante le poche occasioni avute per mettersi in mostra, il ragazzo conta già una presenza con la nazionale maggiore polacca.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here