Facebook reagisce alle recenti accuse: Zuckerberg valuta un cambio shock

0
124

Dopo la diffusione delle accuse da parte dell’ex dirigente, Zuckerberg starebbe pensando ad un cambio storico per Facebook.

A distanza di quasi 5 anni dallo scandalo Cambridge Analityca e dopo anni di dichiarazioni in cui Mark Zuckerberg ha assicurato che Facebook stava lavorando alacremente per eliminare la diffusione di fake news sul social e quella di dati personali degli utenti all’esterno della piattaforma, la società è finita nuovamente nella bufera mediatica.

Questa volta ad accusare direttamente l’azienda americana è stata un’ex dipendente, la quale ha prima di denunciare ha salvato e successivamente girato dei documenti confidenziali per provare le proprie accuse. In sunto l’ex dipendente accusa Facebook di pensare quasi esclusivamente al profitto, trascurando la sicurezza dei propri utenti e quella della democrazia stessa.

Insomma, stando alle accuse, sulla piattaforma non solo non verrebbero bloccate le fake news, ma verrebbero addirittura agevolate. Inoltre pare che da sempre i dirigenti fossero a conoscenza delle problematiche psicologiche legate ad Instagram, ma per lungo tempo avrebbero preferito non attenzionare questo problema per favorire gli introiti e la crescita del social.

La posizione ufficiale della compagnia sulla denuncia dell’ex dipendente è un tradizionale “No Comment”, mentre il proprietario dell’azienda Mark Zuckerberg ha commentato sul proprio profilo smentendo tutto: “Il centro di queste accuse c’è l’idea che noi diamo priorità al profitto a discapito della sicurezza e del benessere. Questo semplicemente non è vero”.

Leggi anche ->E’ la bellissima figlia di un genio dell’informatica (ma non erediterà un dollaro): sapete chi è?

Facebook si prepara ad un cambio di nome?

Mentre Facebook respinge le accuse e preferisce non commentare ulteriormente la posizione espressa dall’ex dipendente, secondo voci di corridoio l’azienda si starebbe preparando ad un cambio di nome. Stando alle voci riportate da ‘Verge‘, infatti, entro fine mese Zuckerberg annuncerà il cambiamento del nome della holding. Il ‘Guardian‘ ha cercato conferme direttamente dall’azienda, ma si è sentito rispondere: “Non commentiamo rumor e speculazioni”.

Leggi anche ->UFL, nuove immagini: quando uscirà e cosa sappiamo sul rivale di Fifa e Pes

Stando alla versione riportata dal quotidiano, Zuckerberg starebbe pensando al cambio di nome in vista di un nuovo obiettivo, ovvero la creazione di un metaverso. Da anni Facebook investe nella realtà virtuale e nella realtà aumentata per poter creare un nuovo social in cui sarà possibile interagire con gli altri attraverso tali strumenti. La piattaforma che accoglierà le interazioni sociali in 3D si chiama Horizon World, mentre quella dedicata al lavoro si chiama Horizon Workroom. In vista della commercializzazione di questa innovazione, dunque, la holding dovrebbe chiamarsi appunto Horizon.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here