Come sta Mohamed Ihattaren? Le ultime sul giovane talento olandese

0
60

Giunto in Italia come possibile sorpresa del campionato, Mohamed Ihattaren non ha mai esordito e potrebbe non farlo: come sta?

Questa estate la Juventus si è assicurata per 2 milioni di euro il 19enne talento del PSV Eindhoven, Mohamed Ihattaren. Il trequartista di origini marocchine è diventato a 17 anni il più giovane marcatore del club olandese in Europa, battendo un record storico che apparteneva a Ronaldo e resisteva dagli anni ’90. A 18 anni era diventato titolare fisso e mostrato a tutta Europa un talento non comune. Quello stesso anno era stato inserito dalla Uefa nella lista dei giovani più interessanti del panorama calcistico europeo e tutto faceva presupporre che sarebbe diventato un fuoriclasse.

Lo scorso anno, però, dopo la scomparsa del padre, Mohamed ha cominciato ad accusare cali di prestazione ed è stato duramente criticato dalla tifoseria. Il trequartista ha reagito sul campo con un finale di campionato ai suoi livelli. Tutto faceva supporre che il Psv gli avrebbe rinnovato il contratto, ma la Juventus ha sfruttato lo scontro con l’allenatore ed il contratto in scadenza per assicurarselo a prezzo ridotto. Quindi lo ha girato alla Sampdoria per farlo ambientare in Serie A e per farlo giocare con costanza.

Il fatto è che con la Sampdoria non è mai sceso in campo ed anzi è stato convocato una sola volta, contro l’Inter, ma ha guardato il match dalla panchina. In queste settimane sono girate varie voci: c’è chi dice che era pronto ad esordire e chi invece che non ha mai legato con l’ambiente e si è allenato sempre con poca costanza. Da ottobre, per ragioni personali, Ihattaren è tornato in Olanda e ad oggi non si hanno comunicazioni ufficiali su quale sia il suo futuro.

Leggi anche ->Quanto costa essere no vax? Parecchio, soprattutto se giochi a calcio

Mohamed Ihattaren, come sta il giovane talento olandese

L’assenza di informazioni e la prolungata permanenza in Olanda ha fatto emergere indiscrezioni riguardanti una forte depressione che avrebbe addirittura convinto Ihattaren a ritirarsi dal calcio professionistico. Una voce che è sembrata confermata quando il suo agente Mino Raiola ha confermato che non lo sentiva da tempo ed ha aggiunto che se avesse avuto voglia e bisogno lui ci sarebbe stato. Qualche giorno fa è stato il suo entourage a smentire la voce secondo cui il giovane e talentuoso calciatore stava pensando al ritiro.

Leggi anche ->Lebron James nella bufera dopo il fallo da espulsione: i compagni lo difendono dalle accuse

Ma allora perché non torna a Genova? Con ogni probabilità non si è ambientato in Italia e starebbe pensando di tornare nel suo Paese d’origine. Di recente il calciatore ha acquistato una villa da un milione e mezzo di euro ad Utrecht, sua città natale, e si pensa che questo possa indicare la sua volontà di non tornare più in Italia. Se così fosse la Juventus potrebbe pensare ad un prestito in Olanda per gennaio, o addirittura alla cessione a titolo definitivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here