Si ubriaca, palpa una donna e fa la pipì su un sedile: il folle volo della star del golf

0
449

Il campione di golf Thorbjorn Olesen è sotto processo con l’accusa di molestie dopo il folle volo che lo ha riportato a Londra dagli Usa.

Per essere un campione di golf ci vuole concentrazione, serenità ed una perfetta condizione mentale. Ogni tiro va calcolato, studiato e dosato nel modo giusto dopo aver studiato una strategia che porti alla buca nel minor numero di colpi possibile. Prima di una gara, dunque, i campioni di questo sport devono essere in perfetta forma sia fisica che psichica, ma dopo ogni gara ci si può concedere un minimo di relax, specie se questa è andata bene.

Certo, sarebbe logico aspettarsi che questo relax non diventi molesto per le persone che si hanno attorno e che la perdita della concentrazione non vada di pari passo con quella dell’autocontrollo e del rispetto delle altre persone. Questo è ciò che è capitato nel 2019 a Thorbjorn Olesen, campione danese di golf che vanta cinque vittorie all’European Tour e che si è laureato campione della Ryder’s Cup con la nazionale danese nel 2018.

Leggi anche ->Gol fatale: manager muore d’infarto esultando per il vantaggio dei suoi nel recupero

Il folle volo di Olesen: la star del golf rischia una condanna per molestie

Quel giorno, dopo una gara negli Stati Uniti, Thorbjorn Olesen ha preso un volo di ritorno per l’Europa che è atterrato all’aeroporto di Heathrow, Londra. Ad attenderlo a terra non c’erano i familiari ma i poliziotti britannici, allertati dal crew di volo del comportamento assurdo tenuto durante la tratta. Secondo quanto raccontato dai testimoni e dalle vittime, il golfista era completamente ubriaco ed ha cominciato ad essere molesto.

Leggi anche ->Juventus, vittoria ma quanti guai: Morata furioso e Dybala sibillino

Prima ha palpato il seno di una hostess, quindi ha aggredito una donna ed infine ha urinato su un sedile dell’aereo. Quando è stato arrestato, la star danese del golf si è giustificato dicendo che non ricordava assolutamente nulla perché aveva mischiato i sonniferi all’alcol. Adesso il 31enne si trova sotto processo proprio a Londra e potrebbe ricevere una condanna per molestie e ubriachezza molesta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here