Lutto nella NFL, l’ex star dei Denver Broncos è stato trovato morto a 33 anni

0
281

L’ex stella della NFL Demaryus Thomas è stato trovato privo di vita nel suo appartamento: aveva solamente 33 anni.

Il mondo della NFL, lega professionistica di Football Americano, è in lutto per l’improvvisa e inattesa morte di Demaryus Thomas, ex ricevitore dei Denver Broncos. Il ragazzo, appena 33enne, aveva deciso lo scorso luglio di lasciare la carriera professionistica e di cambiare vita. Una scelta dovuta probabilmente a qualche acciacco di troppo che ne aveva limitato le possibilità nel corso dell’ultima stagione.

Il ragazzo è stato trovato morto nel suo appartamento la scorsa notte. La polizia sta investigando sull’accaduto ma pare che la sua morte possa essere stata causata da un malore improvviso. Il primo a commentare la tragica notizia è stato il suo ex allenatore, Zach Azzanni, che sui social ha scritto: “Sono così triste…Il mio cuore è in mille pezzi. Mi sento completamente perduto. Sto male…Sto piangendo…non so capacitarmi. La famiglia Azzani ti amerà sempre. Sono stato benedetto dall’averti conosciuto, riposa in pace”.

Leggi anche ->Muore in strada a causa del freddo: il dramma di un senzatetto di appena 30 anni

Chi era Demaryus Thomas, l’ex stella dell’NFL morto a 33 anni

Il ragazzo era giunto nella NFL nel 2010 come prima scelta del draft. Ad assicurarselo era stata la squadra di Denver con la quale Thomas ha scritto alcune pagine importanti. Con quella maglia, infatti, l’atleta aveva conquistato due campionati ed il SuperBowl 50 da assoluto protagonista. I tifosi difficilmente dimenticheranno il contributo che ha dato alla franchigia, visto che con i punti segnati e le statistiche che ha fatto registrare è entrato di diritto nella Hall of Fame della squadra e della lega.

Leggi anche ->Il noto atleta MMA lascia tutti senza parole: “Sì, ho due mogli. E’ normale”

Nel giorno successivo al suo ritiro, annunciato dall’atleta con un breve messaggio sui social in cui si leggeva: “Sono Demaryus Thomas ed ho finalmente preso la decisione di smettere…Mi ritiro e lo faccio come un Denver Bronco. Ho fatto bene e stavo facendo bene”, il presidente dei Broncos ha dichiarato: “La combinazione di stazza, velocità, forza e atletismo che ha sono impareggiabili. La rimarchevole produzione e consistenza di Demaryus erano strumentali al nostro gioco offensivo, ci hanno permesso di raggiungere record storici, di vincere moltissime partite, compresi due AFC Championship e il Superbowl 50“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here