Rischia la vita per salvare una scimmia con la respirazione bocca a bocca: la storia di un “buon samaritano” – VIDEO

0
249

Un “buon samaritano” è stato lodato per aver salvato una scimmia ferita, facendo addirittura la respirazione bocca a bocca per resuscitarla.

Il video che ha immortalato il momento è stato girato dagli abitanti del villaggio: si vede un animale sdraiato per terra, svenuto, e l’uomo di nome Prabhu che corre incontro all’animale per dargli soccorso. 

LEGGI ANCHE => Stanchi degli audio di WhatsApp? Questo trucco fa per voi

Si trattava di un macaco di circa otto mesi, che pare fosse stato attaccato da un branco di cani selvatici. L’evento è accaduto il 9 Dicembre di quest’anno, nello stato Indiano di Tamil Nadu.

Prabhu ha cominciato il primo soccorso dell’animale con delle compressioni toraciche, finendo poi con la respirazione bocca a bocca nel disperato tentativo di riportarlo in vita. Dopo qualche minuto la scimmia sembra riprendere lentamente conoscenza e respira a fatica nelle braccia di Prabhu, l’uomo che l’ha salvata.

Il ritrovamento, il salvataggio e la corsa dal veterinario. Ma i medici lo avvisano: “Potrebbe rischiare la vita”

Prabhu sembrava molto felice e, dopo i primi soccorsi, ha portato la piccola scimmia in un ospedale veterinario. “Eravamo per strada, sulla Perambalur-Ariyalur, quando le sue condizioni sono peggiorate” ha dichiarato l’uomo, “Ero molto preoccupato per le sue condizioni e ho deciso di portarla all’ospedale quando si è anche rifiutata di bere dell’acqua. Sono felice di essermi trovato lì in tempo per salvare la scimmia“.

Alla scimmietta è stato somministrato del glucosio ed è stata vaccinata, e adesso e in fase di guarigione. Prabhu ha dichiarato di aver imparato le tecniche di primo soccorso nel 2010 ed era “veramente felice” di poterle mettere in pratica per salvare una vita.

LEGGI ANCHE => Gli oceani causeranno un’estinzione di massa: la terribile previsione dello scienziato

“Vorrei chiedere a tutti di essere gentili con gli animali, anche quelli selvatici” ha aggiunto, “Se potete, dategli da mangiare”. I veterinari non sono ancora riusciti a stabilire se la scimmia sia stata attaccata da cani affetti da rabbia, e ciò potrebbe mettere a rischio la salute di Prabhu. Come specificato da uno dei veterinari: “Potrebbe infettarsi se la scimmia è stata morsa da cani affetti da rabbia”.

Chiunque abbia visto il video (che vi proponiamo in coda) spera in un lieto fine sia per la scimmietta che per Prabhu, che ha messo a rischio la sua stessa vita per compiere un atto di gentilezza verso la natura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here