Quanto è ricco Salt Bae? La cifra shock dei guadagni 2021

0
255

Recentemente si è parlato molto dello chef turco Salt Bae, soprattutto per le vicende riguardanti il nuovo ristorante aperto a Londra qualche mese fa. Lo chef si è ritrovato al centro di un uragano di polemiche per il rapporto qualità/prezzo del suo menù.

LEGGI ANCHE => Salt Bae massacrato dalle recensioni negative: ecco cos’è costretto a fare Tripadvisor

Criticate per la maggior parte sono state le cifre da capogiro per un singolo piatto. C’è quindi da domandarsi: a quanto ammonta il patrimonio di Salt Bae? È stato stimato che la catena di ristoranti e tutto il patrimonio ammonta alla bellezza di circa 60 milioni di dollari. Una ricchezza guadagnata con le sue sole forze, dato che la sua famiglia è di umili origini.

Il vero nome di Salt Bae è Nusret Gokce, nato in Turchia nel 1983. Il padre era un semplice minatore. Tuttavia in famiglia scorre una vena culinaria, dato che gli altri tre fratelli sono tutti chef. Salt Bae è l’unico dei quattro ad essere diventato una celebrità. La sua carriera è iniziata come apprendista macellaio a Istanbul ma ha raggiunto velocemente la vetta.

A quanto ammonta il patrimonio di Salt Bae? La cifra shock che ha sconvolto il web

Nel 2010 ha aperto il suo primo ristorante, poco dopo ne ha aperto un secondo nella lussuosa Dubai. Da lì nasce una vera e propria catena di ristoranti. È diventato famoso grazie a Twitter, dove ha postato un video del suo iconico gesto del ‘sale’. Il video è diventato virale, ma la critica culinaria ha sempre criticato i suoi piatti come ‘normali’, ‘nulla di speciale‘, in alcuni casi anche ‘troppo salati‘ o ‘stracotti‘.

Le critiche non lo hanno di certo fermato dall’aprire l’ennesimo ristorante a Londra, il ‘Nusr-Et Steakhouse London’. A pochissimo dall’apertura un cliente ha criticato aspramente la nuova sede, postando online la foto dello scontrino per una cena, di ben 1800 sterline. L’utente aveva commentato: “Un volo per andare a mangiare nel ristorante Turco di Salt Bae costa meno che cenare in quello Londinese”.

LEGGI ANCHE => Dopo la pioggia di critiche, Salt Bae chiude il suo ristorante londinese? Come stanno davvero le cose

Nello scontrino una semplice coca-cola è stata prezzata la bellezza di 9 sterline, mentre saltavano all’occhio 630 sterline per una ‘bistecca Tomahawk’. Questi prezzi giustificano di certo il patrimonio abbastanza ‘grasso’ di Salt Bae, che ha deciso di intraprendere la strada più ‘stravagante’ nel mercato culinario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here