Perché cancellare subito Facebook e cosa fare per prima cosa

0
236

Secondo alcuni report gli utenti potrebbe fare bene a cancellare una volta per tutte il loro account Facebook, ecco per quale motivo.

Lo scorso anno l’ex dipendente di Facebook, Frances Haugen, ha accusato pubblicamente l’azienda di incoraggiare i post violenti ed il comportamento violento degli utenti per fini economici. L’ex dipendente della compagnia americana ha dichiarato di aver voluto lasciare il proprio posto perché si è resa conto che l’unico interesse dell’azienda era quello di massimizzare il profitto. Prima di farlo, però, ha cominciato ad inviare pagine su pagine di materiale riservato ad un giornalista con cui si era messa in contatto per denunciare quanto aveva scoperto.

Tra le accuse dell’ex dipendente c’era anche quella secondo cui all’interno della compagnia si sapeva già quanto potesse essere dannoso per gli adolescenti un social come Instagram, specie se venivano favoriti, tramite l’algoritmo, contenuti riguardanti esclusivamente la “perfezione” fisica.  Sempre dalle denunce della Haugen è emerso che differentemente da quanto detto, Facebook non avrebbe utilizzato alcun tipo di filtro per eliminare le fake news e constrastare il continuo emergere di teorie cospirazioniste o episodi di violenza come la manifestazione a Washington successiva al risultato della tornata elettorale.

Un quadro, quello dipinto dall’ex dipendente, tutt’altro che lusinghiero e che unito ai precedenti episodi in cui la sicurezza dei dati privati contenuti nel social era stata messa in dubbio, ha spinto tantissime persone a valutare l’idea di cancellare il proprio account. Ma in questi mesi, a parte il cambio del nome in ‘Meta’, in cosa è cambiata l’azienda? In cosa è cambiato l’approccio alle notizie, alla violenza e ai messaggi devianti?

Leggi anche ->“Viene dall’ebraico, si traduce morte”: le assurde accuse di Siri a Meta, il futuro di Facebook

Facebook, perché dovreste cancellare l’account e cosa fare per prima cosa

Lo scorso mese d’ottobre in un report pubblicato su Forbes è emerso che gli utenti che utilizzavano l’app  Facebook su dispositivi Ios non avrebbero avuto la possibilità di togliere il tracciamento del proprio iPhone. Secondo quanto riportato, anche se l’utente disattivava il tracker dall’app, Facebook continuava a tracciarli segretamente, senza che l’utente fosse informato di quanto stava succedendo.

Il ricercatore di sicurezza informatica Tommy Minsk scriveva nel report: “Facebook legge i dati dell’accelerometro in ogni momento. Se non permetti a Facebook di tracciare la tua posizione, l’app può continuare a trovare la tua esatta posizione accorpando la vibrazione del tuo accelerometro con quella di altri utenti che si trovano nel tuo stesso posto”. Il ricercatore spiega che questo dettaglio non è da poco, visto che: “L’app può calcolare il battito cardiaco dell’utilizzatore, il movimento e l’esatta posizione”.

Come disinstallare Facebook

Se questa ennesima rivelazione vi ha convinto a cancellare l’account, per farlo non vi resta che andare nelle impostazioni del social network, cliccare su gestisci account,  quindi modifica e infine su disattiva l’account. Una volta entrati in questa schermata dovete cliccare sul pulsante disattiva e avrete l’account temporaneamente disattivato.

Leggi anche ->Bloccati su Facebook? Ecco come scoprire se siete nella lista degli indesiderati

Se per caso volete cancellare definitivamente il vostro account, Facebook ha una pagina dedicata a questo per farlo. Prima però sappiate che una volta fatta la richiesta non potrete più avere accesso ai vostri dati, dunque se ci sono foto e video che volete conservare, potete effettuare un backup che vi permette di conservarli dove volete. Per farlo dovete entrare in impostazioni, quindi cliccare su “Scarica una copia dei miei file Facebook” e ancora avvia il mio archivio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here