Alberto di Monaco nei guai: l’accusa di una donna brasiliana fa tremare Palazzo Grimaldi

0
362

La domanda che più di tutte in questi ultimi mesi ha subissato la corte di Monaco è stata: come sta Charlene? E anche noi ne abbiamo parlato più volte in questo ultimo periodo.

Un altro argomento di cui si è parlato spesso è il fatto che all’orizzonte ci fosse una possibile rottura tra Charlene e Alberto di Monaco.

Anche in questo caso ci sono state molte voci a riguardo, persino da parte di una cugina di Grace Kelly, che aveva sottolineato come tra i due ci fosse ormai un abisso. Ora, ad aggravare le cose ci sarebbe una presunta relazione adulterina da parte del Principe.

Leggi anche -> Come sta Charlene? Il comunicato ufficiale di Palazzo Grimaldi sulla salute della Principessa

E mentre Charlene si trova in una clinica di Zurigo per affrontare (e, si spera, mettersi definitivamente alle spalle) i suoi problemi di salute, una tegola piuttosto pesante è caduta su Palazzo Grimaldi. Infatti una donna brasiliana ha detto di aver avuto una relazione con Alberto, ma questo lo avrebbe scoperto solamente anni dopo.

Com’è possibile quindi che la donna non si sia resa conto che quello era il principe di Monaco? A quanto pare Alberto si sarebbe presentato alla brasiliana come un avvocato canadese.

I legali del Principe si appellano al regio diritto di esimersi dal test del DNA

A quel punto, dopo la veloce relazione, la donna avrebbe scoperto di essere incinta. Avrebbe più volte provato a contattare Alberto, alias l’avvocato canadese, ma lui non avrebbe mai risposto.

Dopo diversi anni dalla relazione la donna brasiliana avrebbe riconosciuto Alberto imbattendosi per caso in una sua fotografia. E a quel punto non ha esitato a rivolgersi a un tribunale per chiedere il test del DNA, del resto chi non lo farebbe?

Ma sono intervenuti i legali del Principe Alberto che hanno richiesto che l’esame non venga effettuato appellandosi al regio diritto di esimersi dal test. Oltre a questo ovviamente Palazzo Grimaldi ha provveduto subito a smentire questa relazione con la donna brasiliana, sottolineando come Alberto abbia sempre riconosciuto i propri figli, anche in casi molto simili.

Alberto di Monaco e i figli fuori dal matrimonio

D’altra parte, leggendo qualsiasi biografia dedicata ad Alberto II è possibile vedere come effettivamente il Principe abbia riconosciuto in precedenza due figli avuti fuori da legami matrimoniali.

Il primo caso è del 1992: nasce Jazmin Grace Grimaldi da una relazione avuta con la cameriera californiana Tamara Rotolo. La Rotolo ha dovuto però attendere 14 affinché Alberto riconoscesse la figlia: solo il 31 maggio 2006, dopo che un test del DNA ha confermato l’identità dei genitori, Alberto ha ammesso di essere il padre legittimo di Jazmin.

Il secondo caso è del 2003: nasce Alexandre Coste da una relazione avuta con l’hostess togolese Nicole Coste. Due anni dopo (e dopo un’intervista rilasciata al ‘Paris Match’ in cui raccontava di vivere nella casa del principe a Parigi, ricevendo un assegno mensile) il principe ha confermato di essere il padre biologico del bambino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here