Star di TikTok muore a 36 anni: un inquietante video prima della scomparsa

0
421

Sono molte le star di TikTok che in queste ultime settimane sono improvvisamente morte (d’altra parte sono svariati milioni gli utenti del social) e le cui cause sono ancora avvolte nel mistero.

Star che hanno creato un vero e proprio business con il celebre social network, spesso anche molto giovani.

Leggi anche -> “Così giovane e creativo”: muore a 22 anni star di TikTok. Mistero sulle cause della morte

La morte di Candice Murley Marystown, conosciuta su TikTok con il nome d’arte di Candi, è avvenuta nella giornata di domenica, ma questa improvvisa morte sarebbe avvenuta all’indomani della pubblicazione di un inquietante video proprio sul social in questione.

A comunicare la scomparsa di Candi è stata la sorella, Marsha McEvoy, che ha condiviso la notizia creando una pagina su ‘GoFundMe’ al fine di raccogliere fondi per il funerale della sorella.

Sulla pagina della raccolta fondi Marsha ha spiegato che la morte della sorella è stato un enorme shock per tutta la famiglia e ha anche detto che non erano “finanziariamente preparati per sostenere i costi del funerale”.

Nella dichiarazione Marsha ha scritto: “Abbiamo ricevuto una notizia che nessuno vorrebbe mai sentire. Abbiamo perso una parte enorme della nostra famiglia, mia sorella Candice. I nostri cuori sono lacerati e questo è stato inaspettato. Candice era così piena di vita”.

A quel punto Marsha ha chiesto ai fan di continuare a guardare i vecchi video di Candice, dove “amava cantare e ballare ed era piena di energia”.

Ma che cosa conteneva quell’ultimo video definito inquietante dai tabloid? Secondo quanto riportato dal ‘Mirror’ in quel video Candi affermava che “le voci in lei erano diventate mute”.

“Odio quando le voci nella mia testa si zittiscono”: il contenuto dell’ultimo video di Candi

In questo video le sue labbra si muovevano a sincro con una voce che diceva: “Odio quando le voci nella mia testa si zittiscono perché allora non so cosa stanno combinando quegli stronzi”.

I fan si sono riversati sulla piattaforma al fine di poter porgere i loro sentiti omaggi e esprimere il proprio cordoglio nei confronti di Candice, mentre alcuni dei fan si sono scagliati contro coloro che l’avevano trollata – anche se non è chiaro se questa sorta di vessazione può essere collegato alla sua morte.

Nel frattempo la pagina ‘GoFundMe’ creata dalla sorella Marsha ha toccato quota 10mila sterline (circa 12mila euro), molto più dell’obiettivo fissato. Marsha McEvoy ha detto che i soldi in più rispetto all’obiettivo fissato verranno dati al figlio di Candice, Maxwell.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here