I migliori videogiochi del 2021: tutti i capolavori da recuperare

0
124

Con il nuovo anno appena cominciato è tempo di bilanci: tutto il meglio che ha offerto il mondo dei videogiochi nel 2021.

Il primo anno di next gen solitamente è quello che lascia maggiormente a desiderare. Tutte le softwarehouse attendono che le nuove console raggiungano una base installata tale da poter ottenere risultati commerciali di rilievo per i titoli di maggior spessore e quindi si procede con l’uscita di brand consolidati che possano vendere in versione cross-gen, ovvero con una veste grafica che non sfrutta appieno i nuovi hardware e con la concomitante uscita anche sulle piattaforme di passata generazione.

Il 2021 in tal senso non ha fatto eccezione, visto che sia Sony che Microsoft hanno spostato alcune delle produzioni di maggiore richiamo per gli anni a venire. In particolare l’azienda giapponese ha cambiato le date di pubblicazione di titoli attesissimi come ‘Horizon Forbidden West‘, ‘God of War Ragnarok’ e ‘Gran Turismo 7’ per sfruttare la maggiore base installata nel 2022 e anche per continuare ad invogliare l’acquisto del nuovo hardware.

Tuttavia, a differenza del 2014, primo anno della passata generazione, questo 2021 non è stato affatto carente di uscite di rilievo. Ci sono state delle sorprese come ‘It Takes Two’, ‘Returnal’ e ‘Kena Bridge of Spirits’, delle conferme come ‘Resident Evil VIII Village’, ‘Halo Infinite’ e ‘Forza Horizon 5‘ e dei piccoli capolavori come ‘Psichonauts 2’ e ‘Tales of Arise’.

Leggi anche ->Star Wars Jedi Fallen Order in regalo: come ottenere l’ultimo titolo dedicato alla saga di George Lucas

I migliori giochi del 2021 secondo Metacritic

Come avrete capito, insomma, di carne al fuoco ce n’è stata e non di certo poca anche in questo 2021, sia che possediate un Pc, sia che possediate una console tra Ps5, Xbox Series X o Switch. C’è da dire, però, che in questo anno appena passato è mancato quel titolo che si è innalzato sopra gli altri, riuscendo a mettere d’accordo chiunque sul fatto che non ci fosse nulla di meglio da giocare, che fosse un masterpiece del mondo videoludico.

La dimostrazione di questo è il fatto che nelle varie premiazioni di settore a vincere sono stati titoli quasi sempre differenti. I due videogiochi che si contendono lo scettro come gioco più premiato dell’anno ad oggi sono ‘It Takes Two’ e ‘Resident Evil: Village’, con il bellissimo platform di Hazelight Studios in leggero vantaggio sull’ultimo capitolo della storica saga Capcom. Trattandosi di gusti personali e non essendoci un titolo che in ogni sua componente abbia spiccato, è impossibile ancor di più in questo 2021 fare una selezione oggettiva del miglior titolo dell’anno.

Sui migliori titoli dell’anno, ovvero quelli che si sono contesi il premio più ambito, invece, è possibile stilare una lista in base alle opinioni e ai voti espressi dalle testate giornalistiche. Per farlo il modo migliore è consultare la lista dei migliori giochi dell’anno pubblicata da Metacritic. Per quanto sia discusso e discutibile il risultato offerto dall’aggregatore di recenzioni più conosciuto al mondo, rimane ad oggi il metodo più oggettivo possibile per stilare una classifica di questo genere.

1- Forza Horizon 5,  voto92

2- Chicory A colorful Tale, voto 90

3- Disco Elysium: The Final Cut, voto 89

4- Supermario 3D World, voto 89

5- Deathloop, voto 88

6- It Takes Two, voto 88

7- Metroid Dread, voto 88

8- Monster Hunter Rise, voto 88

9- Ratchet & Clank Rift Apart, voto 88

10- Halo Infinite, voto 87

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here