Guai a toccare la collezione di orsacchiotti del Principe Andrea: l’incredibile reazione del figlio della Regina

0
572

Un’ex guardia reale ha rivelato che Prince Andrew era talmente affezionato alla sua collezione di orsacchiotti che “iniziava a urlare e gridare” se qualcuno li toccava.

Paul Page, ex ufficiale della protezione, ha rivelato un po’ di aneddoti privati sul secondo figlio della Regina in un’intervista per ‘ITV’. L’uomo ha lavorato per la famiglia reale dal 1998 al 2004 e aveva accesso agli alloggi personali per Principe.

Secondo quanto riportato dal ‘Mirror’, Page ha dichiarato che, all’interno delle sue stanze, il Duca di York conserva un’enorme collezione di pupazzi: “Aveva circa 50-60 pupazzi sul letto; un ispettore ci ha mostrato una foto. La foto serviva ad uno scopo preciso: se le cameriere non posizionavano gli orsacchiotti al giusto posto, iniziava a urlare e gridare“.

LEGGI ANCHE => Principe Andrea e caso Epstein, colpo di scena: “Questi documenti non esistono”

Uno scrittore reale aveva scoperto la collezione già nel 2019: “Sembra strano che un uomo adulto sia così affezionato a dei pupazzi”, aveva scritto.

L’intervista a Paul Page è stata mandata in onda nello show ‘Ghislaine, Prince Andrew and the Paedophile’, che sta seguendo il caso del pedofilo Jeffrey Epstein. Nel programma si parlerà anche di come il Principe Andrea sia invischiato nello scandalo e dovrà affrontare un processo dopo le denunce rivoltegli da Virginia Giuffrè.

L’intervista bomba all’ex guardia reale: confermata la relazione tra Andrew e Ghislaine Maxwell?

Il Principe ha negato le accuse rivoltegli, ma Page nella sua intervista ha rivelato che Andrea e Ghislaine -la collaboratrice di Epstein- avevano probabilmente una relazione, dato che la donna si presentava spesso nelle stanze del Principe:

“Dato che aveva il permesso di entrare e uscire liberamente da palazzo, sospettavamo che potesse avere una relazione intima con il Principe Andrew. Andava e veniva in continuazione”.

A causa dello scandalo e dell’imminente processo per violenza sessuale contro Virginia Giuffrè, la Regina ha deciso di spogliarlo dei suoi titoli militari onorari. Il Duca è stato devastato dalla decisione della madre.

LEGGI ANCHE => Harry e Meghan hanno fatto gli auguri a Kate (ma non sui social): cosa succede in Famiglia?

Nonostante gli effetti disastrosi, il Principe continua a negare e i suoi legali hanno richiesto un colloquio con gli psicologi di Giuffrè, per accertarsi che non soffra di ‘false memorie’ sul Principe. I legali hanno ridicolizzo la richiesta, descrivendola come una ‘tipica tattica’ usata nei casi di violenza sessuale, tattica usata dalla stessa Ghislaine Maxwell durante il suo processo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here