Francisco Gento, il dominatore della Champions che nemmeno CR7 è riuscito ad eguagliare

0
465

Francisco Gento si è spento oggi ad 88 anni, chi è stato il dominatore della Champions che nemmeno CR7 è riuscito ad eguagliare.

Oggi il mondo del calcio è in lutto per la scomparsa di Francisco Paco Gento, fuoriclasse del Real Madrid degli anni ’50 e ’60 che ancora oggi detiene il record di vittorie nella competizione più ambita, la Champions League. Lo spagnolo ha scritto una pagina indelebile della storia del calcio in quello che da tutti è considerato il Real Madrid più forte della storia e di sicuro è stato quello più vincente. Gli spagnoli avevano aperto un ciclo di vittorie infinito in patria già a partire dagli inizi degli anni ’50, ciclo che poi si è esteso all’intera Europa a partire dal 1955, primo anno in cui si è giocata la Champions.

I primi cinque anni della massima competizione europea hanno decretato la netta superiorità dei madrileni sul resto d’Europa. Quel Real ha vinto le prime cinque edizioni della coppa, scrivendo un record di vittorie consecutive che ancora oggi rimane imbattuto. Di quella squadra si ricorda il cannoniere hungherese Fereck Puskas, a cui è intitolato oggi il titolo per il miglior gol dell’anno, ma anche il funambolo argentino Alfredo Di Stefano. Gento in quella squadra rappresentava il campione locale, il calciatore spagnolo più forte dell’epoca.

Leggi anche ->Federica Pellegrini, il post agonismo è sexy: il video con le azzurre fa impazzire il web

Francisco Gento, il dominatore della Champions che nemmeno CR7 è riuscito ad eguagliare

Quando Cristiano Ronaldo è giunto in Spagna, si è trovato a dover misurare le proprie ambizioni con la storia gloriosa del Real Madrid. Da un lato c’erano i record di gol di Raul, dall’altro c’erano le leggende di Gento e Di Stefano. A Madrid l’argentino è tutt’oggi considerato il più grande calciatore ad aver indossato la maglia blanca, mentre Gento era ed è il calciatore che con quella casacca ha vinto più titoli.

L’ambizione del portoghese era quella di cancellare i record e i ricordi degli illustri predecessori. Gli è riuscito con il record di gol in maglia blanca, strappato a Raul, non gli è riuscito con gli altri. Come detto l’argentino è rimasto il preferito tra i supporters delle Merengues, mentre Gento rimane quello più vincente. La leggenda del Real Madrid ha vinto 12 campionati contro i 2 di Cristiano Ronaldo (7 in totale in carriera) e 6 Champions League, contro le 4 in maglia blanca e 5 in totale del portoghese.

Leggi anche ->La moglie di Paolo Rossi ospite di Domenica In: le lettere d’amore con “Pablito” e la vicenda stadio

Per quanto riguarda le vittorie in campionato è difficile che l’asso di Madeira riesca a vincere altri 5 trofei prima del ritiro. Paradossalmente potrebbe essere più semplice arrivare alla sesta Champions League, anche se si tratta di un obiettivo difficilmente raggiungibile con questo Manchester United.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here