Muore l’attore maori Pete Smith: recitò anche ne ‘Il Signore degli Anelli’

0
508

Lutto nel mondo del cinema.

È morto all’età di appena 64 anni l’attore di origine maori Pete Smith. 

Secondo i vari comunicati stampa che sono stati diramati, e come vedremo in seguito, l’attore combatteva da tempo contro malattie renali e demenza.

Smith è venuto a mancare nella giornata di sabato.

pete-smith attore

Leggi anche -> Muore in un incendio l’attore spagnolo Arturo Arribas: aveva 56 anni

Pete Smith aveva iniziato la sua carriera da attore prendendo lezioni di recitazione dal regista maori Don Selwyn  per poi prendere parte a due film dello stesso regista, tra cui anche ‘Il mercante di Venezia’ del 2002 (nella sua versione interamente in lingua maori).

La fama di Pete Smith è arrivata con il film ‘Lezioni di pianoforte’ del 1993, che valse alla regista Jane Campion la Palma d’Oro al Festival di Cannes, divenendo così la prima regista donna ad essere insignita di questo premio.

Nel 1996 aveva vinto il Premio come miglior attore non protagonista al ‘New Zealand Film and TV Awards’ per il film neozelandese ‘Flight of the Albatross’.

Lo stesso premio venne vinto da Smith nel 2005 agli ‘Air New Zealand Screen Awards’ per la serie tv ‘The Market’.

Successivamente Pete Smith prese parte anche alla saga de ‘Il Signore degli Anelli’ e più precisamente al terzo film della trilogia – ovvero ‘Il ritorno del Re’.

Combatteva contro malattie renali ed era stato colpito da demenza: il travaglio di Pete Smith

L’attore era padre di sei figli e ad annunciare la morte è stato il figlio Poumau Papali’i-Smith che ha spiegato come il padre fosse “malato da molto tempo” e di come la famiglia “è felice che non deve più soffrire” .

Al tabloid ‘ The Sun‘ il figlio ha raccontato del travaglio di Pete Smith: “Era stato in dialisi negli ultimi sette anni, cosa che lo ha messo a dura prova nel corso degli anni. Negli ultimi due anni era stato colpito anche da demenza ”.

Pete Smith aveva a fare la dialisi nella sua abitazione, ma nell’ultimo mese aveva dovuto combattere contro un’infezione, soffrendo molto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here