Netflix, grande novità: implementata funzione attesa da molto tempo. Di cosa si tratta?

0
213

Netflix ha introdotto una novità nella sua app che gli utenti di tutto il mondo attendevano da tanto, troppo tempo.

Il nostro modo di fruire di contenuti è cambiato grazie alla diffusione e all’evoluzione di internet. Grazie alle connessioni a banda larga, infatti, è possibile guardare contenuti in streaming (lo sanno bene quelli che prima dell’arrivo delle app vedeva contenuti in streaming illeciti). Netflix in tal senso ha coperto un’esigenza, offrire contenuti in streaming con un abbonamento a basso costo, senza interruzioni pubblicitarie, banner fastidiosi ed una qualità audio-visiva prima sconosciuta.

Proprio la capacità di indovinare la tempistica adatta per lanciare un simile servizio ha contribuito al successo della piattaforma, aprendo di fatto un nuovo mercato dell’intrattenimento e modificando il modo in cui tutti, o quasi, usufruiamo di contenuti come film, serie tv e documentari. La prima azienda a capire la potenzialità di questo settore è stata Amazon, che senza costi aggiuntivi ha offerto ai propri abbonati anche un servizio simile Netflix. Quindi è arrivata Disney plus, seguita da HBO Max, Apple Tv e da una serie di altri competitor minori.

Leggi anche ->WhatsApp, novità sui messaggi eliminati: cosa cambia col nuovo limite?

Neflix, arriva una novità attesa da tempo dagli utenti

Ad oggi, nonostante la nutrita concorrenza, il servizio (non solo a livello contenutistico) offerto da Netflix rimane il migliore, non a caso è anche il più costoso sul mercato. Tuttavia non significa che la piattaforma streaming non abbia cose da migliorare, una su tutte l’algoritmo con il quale fornisce suggerimenti di nuovi contenuti e soprattutto quello della funzione “riproduzione casuale”.

Un altro aspetto che da tempo gli utenti desideravano cambiasse riguardava la coda dei contenuti da continuare a vedere. Spesso, infatti, questa rimaneva piena di serie e film che avevamo staccato prima della fine dei titoli di coda e dunque di contenuti che sono inutilmente in quella posizione. La cosa non era modificabile, dunque, agli utenti rimaneva il fastidio di avere sempre in sovraimpressione qualcosa che avevano già visto o che non avevano intenzione di continuare a vedere.

Leggi anche ->Wordle, cos’è il fenomeno del momento acquistato dal NYT per una cifra importantissima

Bene, per tutti quelli che erano infastiditi da questa cosa, Netflix ha provveduto ad inserire la possibilità di cancellare i contenuti dalla coda “Continua a vedere”. La novità è stata accolta con gioia dagli utenti che sul web hanno commentato entusiasti. C’è chi scrive: “Un pulsante ‘Rimuovi da continua a guardare’ è appena apparso sul mio Netflix, ed io giuro che la mia vita è cambiata per sempre”, oppure: “Hanno aggiunto un pulsante per rimuovere da continua a guardare, fratello questo è grandioso”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here