Sanremo 2022, Checco Zalone divisivo: la Luxuria lo attacca. Ma Al Bano…

0
247

La seconda puntata del Festival di Sanremo 2022 verrà ricordata non solo per le esibizioni degli artisti in gara, ma anche per il travolgente show di Checco Zalone che ha scatenato un dibattito molto acceso. 

Sul web c’è chi sostiene che Zalone sia “geniale” nello smascherare l’italiano medio, mentre per altri la sua comicità non farebbe altro che rafforzare determinati stereotipi, invece di contribuire a superarli.

Per il comico pugliese è arrivata la stroncatura anche da parte di Vladimir Luxuria, che ha parlato all’Adnkronos di “scarsa performance” da parte di Checco Zalone.

checco zalone luxuria al bano

LEGGI ANCHE => Emma Marrone porta il femminismo sul palco di Sanremo 2022? Ecco le vere ragioni del gesto

“E’ anche un po’ una ripetizione, questa volta più fallita, rispetto alla canzone sugli uomini sessuali che invece aveva fatto tanto ridere”, le parole di Luxuria.

“Apprezzo la finalità di condanna all’ipocrisia dei falsi moralisti, di quelli che ci cercano e poi fanno finta che non sono mai stati con noi – aggiunge – Però una trans si può cercare anche in un locale, in un luogo di lavoro, su un autobus, non è che per avere un contatto con una trans si debba per forza andare nel vicoletto buio”.

Al Bano: “Zalone mi aveva avvisato di un omaggio”

Per Luxuria, Zalone ha ridicolizzato la femminilità di una trans, facendola passare per “potenziale prostituta o una dalla femminilità impossibile”.

Diverso, invece, l’approccio di Al Bano, che pure è stato parodiato da Checco Zalone sul palco dell’Ariston. Il cantante di Cellino San Marco ha detto all’Adnkronos di non aver visto la puntata (si trova a Budapest perché invitato ad esibirsi ad una festa privata, ndr) ma ha confessato di essere stato avvisato di un “omaggio” dallo stesso comico pugliese.

LEGGI ANCHE => Sanremo 2022, Luca Argentero non ci sarà: lutto in famiglia per il protagonista di Doc

“Oggi rientrerò in Italia e la prima cosa che farò sarà quella di rivedere queste serate del festival e soprattutto la gag di Checco – le parole di Al Bano – Mi aveva scritto qualche giorno prima, annunciandomela e dicendo che mi avrebbe fatto un omaggio”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here