Meloni plaude al discorso di Mattarella, Salvini la attacca: è guerra nel centrodestra

0
286

Se nei giorni precedenti c’era già aria di guerra all’interno del centrodestra, con Salvini e Meloni che si davano battaglia durante l’elezione del Presidente della Repubblica (senza mai trovare un vero punto d’accordo, nonostante teoricamente facciano parte della stessa coalizione), ora sembra che la guerra si sia definitivamente scatenata.

Leggi anche -> Il Parlamento vuole Mattarella, Lega e PD ora favorevoli al “bis”: Draghi fa da mediatore

Matteo Salvini ha così approfittato per attaccare in punta di fioretto Giorgia Meloni, per la sua attitudine mentre Mattarella stava giurando per il suo secondo mandato.

Positivo al Covid, il leader del Carroccio, non ha potuto prendere parte al giuramento di Mattarella, ma ha comunque apprezzato il discorso del Presidente – apprezzando ben meno le reazioni della (ex?) alleata. E qualcuno ha persino attaccato la Meloni lanciando l’hashtag #melonivergogna.

Ma tornamo alle reazioni. Salvini ha apprezzato molto il discorso tenuto dal Presidente della Repubblica e ha concluso scrivendo sui social: “Oggi posso dire di essere orgoglioso e felice di aver offerto il mio contributo, al pari di altri, per la riconferma del Presidente Mattarella”.

E ai margini del discorso di Mattarella è partito anche l’applauso della leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che ha giustificato la sua azione in un post, dicendo di vedere delle “discontinuità con il Presidente precedente” – facendo però scatenare l’ilarità di molti, visto che il Presidente è sempre Mattarella.

“La coerente che ha insultato tutti…”, l’attacco social alla Meloni

Molto probabilmente la Meloni si è ingarbugliata su un pensiero non riuscendo a metterlo per iscritto in modo corretto. La sua intenzione probabilmente era quella di dire che trova delle discontinuità con il modo precedente di porsi di Mattarella.

Fatto sta che è arrivato, come una furia, l’affondo alla Meloni da parte di diversi account dell’universo  leghista.

Attacchi social, un tempo riservati agli avversari politici, e immagini in cui è possibile leggere: “La coerente che ha insultato tutti… ah, no non è più lei”. Altri hanno postato vignette della Meloni che applaude al discorso di Mattarella con commenti tipo: “Meloni: questa volta mi sono molto arrabbiata. E poi applaude tutta felice!”.

Dall’altro canto, al netto delle accuse mossegli dai succitati account leghisti, c’è da dire che la Meloni ha sempre manifestato la sua contrarietà a Mattarella e non lo ha mai nascosto.

Invece c’è qualcuno – divenuto oggi grande sostenitore della più alta carica dello stato – che nel 2015 su Twitter affermava: “Mattarella non è il mio Presidente”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here