“Non le importa niente”: il futuro di Meghan Markle è segnato

0
521

Le voci circa un ritorno nel Regno Unito da parte di Harry e Meghan sembrano allontanarsi rispetto a quanto ipotizzato qualche settimana fa.

Secondo l’esperto reale Tom Bower le intenzioni di Meghan sarebbero quelle di non tornare più nel Regno Unito.

meghan markle uk
Una Meghan Markle sorridente

Leggi anche -> Harry e Meghan se la spassano in California, altro che nostalgia: i dettagli di una vita da vip

In un articolo sul tabloid ‘The Sun’ Tom Bower, definito il ‘biografo più temuto’ del Regno Unito, ha spiegato che la Duchessa di Sussex potrebbe non tornare più in UK anche perché “non le importa se è la benvenuta e cosa pensino di lei gli inglesi”.

Secondo Bower Meghan non ha intenzione di tornare soprattutto perché ormai per i Sussex “il Regno Unito è ormai una causa persa”.

La popolarità di Meghan e Harry negli Stati Uniti, inoltre, è molto più ampia rispetto a quella nel Regno Unito, dove è andata a mano a mano calando soprattutto a causa dell’ipocrisia (vera o presunta) di Meghan.

“Dopo un matrimonio in stile hollywoodiano” ha spiegato Bower “Meghan ha trascorso l’anno successivo a lamentarsi del trattamento dei media inglesi e della famiglia reale”. Ed è stato questo suo atteggiamento che ha fatto in modo da minare alla base la sua popolarità.

Mentre negli Stati Uniti la cosa è di gran lunga diversa dove i Sussex sono molto ammirati specie tra i giovani e i democratici. Tom Bower in merito ha citato la presenza di Harry e Meghan a Central Park lo scorso settembre.

“È stata un notevole successo. Aver raggiunto il culmine come relatori davanti a una folla di 60mila persone a Central Park è stato impressionante”.

Popolarità alle stelle negli States, ma nel Regno Unito Meghan è considerata ‘ipocrita’

Ovviamente non c’è solamente l’aspetto legato alla popolarità negli States la ragione per cui Meghan non voglia tornare nel Regno Unito. Infatti le ragioni sarebbero da ricercarsi anche nella famosa intervista rilasciata a Oprah Winfrey.

Un altro elemento che rende complicato un eventuale rientro in Regno Unito è da ricercarsi nel fatto che Harry sta cercando di ottenere a tutti costi la scorta della polizia 24 ore su 24, nonostante questo privilegio lo abbia perso dopo aver lasciato i suoi doveri reali.

Ovviamente a mettersi di mezzo sono stati anche i rappresentati legali dei Sussex che hanno definito “troppo pericoloso” tornare a casa senza sicurezza. Ed è anche per questa ragione che Harry vorrebbe intentare causa al governo, ma ovviamente è del tutto irrealistico che vinca una causa simile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here