“Questa è casa mia!” – Harry non molla e sfida la Famiglia Reale: cosa succede

0
584

Il principe Harry non molla e prosegue la sua battaglia per riavere la scorta.

Come noto, il secondogenito di Carlo e Diana non può disporre della scorta (per sé e per la sua famiglia) in caso di rientro nel Regno Unito per aver rinunciato ai suoi doveri reali. Inoltre, il Ministero dell’Interno ha stabilito che il principe non può nemmeno pagarsi la scorta di tasca propria.

harry scorta

Una decisione che Harry non ha affatto digerito: il duca di Sussex, più determinato che mai, ha chiesto un riesame giudiziario, affermando che il Regno Unito “resterà sempre casa sua”.

LEGGI ANCHE => Il vero motivo che spinge Harry a tornare nel Regno Unito (e a chiedere la scorta): cosa c’è dietro?

Harry, tramite il suo rappresentante legale, ha fatto presente all’Alta Corte di voler portare i suoi figli in visita nel Regno Unito, ma ha spiegato anche che tornare a casa, per lui e la sua famiglia, è davvero troppo pericoloso.

Il principe Harry – che non era presente in tribunale – vorrebbe finanziare lui stesso la sicurezza per sé stesso e la sua famiglia, invece di chiedere ai contribuenti di pagare la spesa.

La presenza di Harry e Meghan al Giubileo di platino è sempre più a rischio

L’avvocatessa londinese Shaheed Fatima QC ha spiegato che il suo cliente “non si sente al sicuro nel Regno Unito date le disposizioni di sicurezza applicategli nel giugno 2021 e ancora in vigore”.

“Inutile dire che vuole tornare per vedere la famiglia e gli amici e continuare a sostenere gli enti di beneficenza che gli stanno così a cuore – ha aggiunto il legale – Soprattutto, questa è e sarà sempre la sua casa”.

LEGGI ANCHE => La Regina pronta per il Giubileo di Platino nonostante Andrea e Harry: il suo pensiero sugli ultimi anni di vita

Sempre stando a quanto riportato dal Mirror, il principe Harry sarebbe rimasto molto insoddisfatto di come è stata gestita la sua sicurezza la scorsa estate, quando aveva fatto rientro nel Regno Unito per l’inaugurazione di una statua raffigurante sua madre, la principessa Diana.

A differenza di quanto accaduto ad aprile, per il funerale di suo nonno, il principe Filippo, Harry non ha trovato nessuna scorta ad attenderlo all’aeroporto di Heathrow.

Questa situazione mette chiaramente in dubbio la presenza di Harry, Meghan, Archie e Lilibet Diana alle celebrazioni per il Giubileo di platino della regina Elisabetta II, che non ha ancora mai visto la secondogenita dei Sussex.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here