Elon Musk pronto a colonizzare Marte? Ecco quali sono i suoi assurdi progetti

0
207

Le folli idee di Elon Musk nel voler colonizzare Marte sono note alla stragrande maggioranza delle persone.

Come ben noto, il fondatore di Space X ha più volte fatto presente delle sue ambizioni di poter vivere sul Pianeta Rosso.

Leggi anche -> Uomo su Marte, Elon Musk su Space X: “I primi viaggiatori potrebbero anche morire”

elon musk marte
Elon Musk e il pianeta rosso alle sue spalle

Elon Musk ha in progetto quello di dare via a una specie multi-planetaria e per farlo ha posto le sue attenzioni proprio su Marte, che si trova a circa 225 milioni di km (!) di distanza dalla Terra.

Nel mese di novembre su Twitter Musk aveva scritto: “Se siamo in grado di rendere autosufficiente la vita su Marte, avremo superato uno dei più grandi filtri”. Non solo, l’imprenditore statunitense ha quindi anche che la Terra, nonostante i suoi 4,5 miliardi di anni non è ancora mult-iplanetaria.

Ma quali sono i progetti di Musk per Marte? Secondo i piani del tycoon: “La prossima cosa davvero importante è costruire una città su Marte e portare lì gli animali e le creature della Terra”.

Musk ha paragonato, in un’intervista a ‘Time’, questa missione a una specie di Arca di Noè futuristica: “Ne porteremo più di due, però, è un po’ strano se ce ne sono solo due”.

A questo punto, però, viene ovviamente da chiedersi come farebbero gli animali e gli uomini a vivere su questa specie di città marziana.

Elon Musk ha pensato ovviamente a tutto (e chi poteva dubitare): inizialmente gli uomini e gli animali vivrebbero sotto una cupola di vetro, finché non si sarà ultimato il processo di ‘terraformazione’.

Che cosa si intende con ‘terraformazione’?

Si tratta semplicemente dell’ipotetico processo che vedrebbe modificare la superficie di Marte per renderla abitabile proprio come la superficie della Terra. Questo processo consentirebbe alle persone di vivere senza maschere per l’ossigeno e la cupola di vetro.

Servirebbe una fattoria di 1 km quadrato per sfamare 5000 persone

Ma come avverrebbe la colonizzazione del Pianeta Rosso?

Innanzitutto una flotta di astronavi della Space X trasporterebbe l’intera attrezzatura indispensabile per poter cominciare a costruire questa città.

Una volta fatto questo il problema sarebbe quello della produzione alimentare.

Come si potrebbe fare in questo caso? Secondo ‘Space Review’ servirebbe un terreno di circa 1 km quadrato per poter sfamare circa 5000 persone vegetariane. Un bel po’ di spazio, ma bisogna comunque considerare come al momento Marte dovrebbe essere un pianeta disabitato.

Vedremo effettivamente come si svilupperanno questi progetti ai limiti del fantascientifico.

Le idee e le ipotesi di Musk sono davvero folli, ma lui sembra davvero essere convinto di quello che sostiene.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here